Utente 312XXX
buongiorno,

sono un ragazzo di 30 anni, con nessun problema cardiaco riscontrato negli anni. Soffro pero' di ansia e ipocondria. Domenica 14/7 alle 14 ho attaccato alla presa di corrente il caricabatteria del mio tablet, e il filo da attaccare al tablet per ricaricarlo ha inavvertitamente toccato l'indice della mia mano destra e ho avvertito una lieve scossa. Il punto e' che ero a piedi nudi sul pavimento. Ho sentito un leggero fastidio al dito, ma nulla piu', nessun intorpidimento al braccio tantomeno batticuore. Essendo pero' ipocondriaco ed ansioso e' un giorno intero che sono letteralmente in prenda al panico, ho paura di eventuali danni al cuore, magari di avere causato un aritmia a causa di questo incidente. Non credo si possa parlare di 220v, ma di 5v e 2ampere cioe' l'uscita dal caricabatterie. Attendo con ansia una Vostra risposta, grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se ne stà parlando con noi vuol dire che non è successo nulla di preoccupante... con 5 volt poi.....Si tranquillizzi.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 312XXX

Iscritto dal 2013
la ringrazio tanto per la celerita' della risposta, so che posso apparire sciocco ma vorrei chiederle solo piu' se e' possibile affermare con certezza di non avere danneggiato il mio cuore, scusi per questa domanda, grazi ancora
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ma scherza.....??????
Le ho già risposto.
[#4] dopo  
Utente 312XXX

Iscritto dal 2013
grazie mille gentilissmo, mi scusi