Utente 312XXX
Salve. Ho una cisti sacro coccigea da una settimana e mezza circa. La cisti è molto infiammata e non presenta ascesso. Da circa una settimana sto facendo una cura di antibiotici e pomata, ma sembra che non stiano dando risultati positivi. In più per il dolore sono costretto a prendermi fino a 3 oki al giorno insieme a fermenti lattici e pillole rigide gastroresistenti. La cisti ha una larghezza di tre dita e lo spessore di un centimetro. Presenta una piccola testa bianca al di sotto di essa. Vorrei sapere quanto dura l'infiammazione in genere, quindi per quanto tempo dovrò soffrire ancora? Cosa posso fare a riguardo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
In linea teorica la terapia che sta facendo è adeguata: antibiotici e antinfiammatori sono la scelta giusta. Certo, poi bisogna stabilire le giuste dosi, ma è chiaro che in questo non possiamo aiutarla, essendo un compito specifico del Medico che può visitarla. C'è poi anche da dire che non sempre la terapia riesce ad aver ragione dell'infiammazione, per cui la cisti potrebbe lo stesso ascessualizzarsi e magari fistolizzarsi: e anche questo è un aspetto del quale bisogna tener conto.
Cordiali saluti