Utente 273XXX
A seguito di una gravidanza a mia moglie e' stata diagnosticata una cardiopatia dilatativa da miocardio non compatto a Dicembre aveva fe al 20 per cento, al quale sono seguiti quattro ecg uno a Roma il 30 Aprile e la Fe e' arrivata al 30
Un altro il 19 Maggio a Cosenza e la fe era al 31 , un altro a Roma il 5 Luglio Fe ferma al 31 , ma il bello arriva ieri mia moglie era andata a prenotarsi per l' ecg che avrebbe dovuto fare ad Agosto il cardiologo ha voluto visitarla subito e gli ha trovato la fe al 39 per cento !!!

Ora vorrei capire come e' possibile che dal 5 Lugglio all' 11 la situazione sia migliorata cosi' di colpo ??? e' possibile che la macchina dell' ecg dia i numeri ?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Innanzitutto la FE si valuta con l'Ecocardiogramma enon con l'ECG...in ogni caso è un'indagine operatore dipendente il che significa che certi risultati posso variare al variare della mano che lo esegue. Per il miocardio non compattato è importante valutare il rischio aritmico ..... di questo magari ne parli con un bravo aritmologo.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Si in effetti sono stati fatti ecocardio e non ecg anche se tutta questa differenza mi e' sembrata in effetti strana ( 9 per cento )