Utente 311XXX
Salve a tutti dottori. 3 Giorni fa sono stato in pronto soccorso per un dolore al testicolo sx e al basso addome. La dott.ssa mi ha diagnosticato solo un algia inguinale e mi ha detto di prendere Orudis per 3 gg. Nei giorni seguenti il dolore addominale è passato e mi è rimasto solo un dolore al testicolo molto altalenante, a volte quasi nullo a volte molto forte soprattutto appena sveglio. Passati questi 3 gg il dolore ancora c'è, ho un po di nausea e non ho appetito, allora oggi ho deciso di fare un ecografia ai testicoli. Dal referto risulta tutto apposto sia il funicolo, la posizione e la dimensione dei testicoli, anche il dottore che mi ha fatto l ecografia ha detto che non ho nessun problema. Allora ho portato i risultati al mio medico di famiglia e mi ha detto anche lui che non risulta nulla e che il mio dolore puo essere causato da tentativi di torsione del testicolo e di andare in pronto soccorso appena si verifica questo dolore. Ora quello che dico io è che questo dolore ce l ho quasi sempre però se riesco a distrarmi quasi non lo sento se invece mi ci concentro lo sento di piu, Secondo voi cosa ho? È possibile che all improvviso da 3-4 giorni ci siano questi tentativi di torsione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

l'ipotesi diagnostica del suo medico è probabilmente giusta e quindi non la sottovaluti e segua attentamente le sue indicazioni.

Comunque, se il dolore non dovesse passare bisogna risentire in diretta un bravo andrologo.

Nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Un cordiale saluto.