Utente 311XXX
Gentili dottori vi scrivo perché sono preoccupata da circa una settimana non riesco a fare respiri profondi e mi rilasso solo quando ci riesco. premetto che di notte dormo bene non mi viene nessun tipo di attacco. in questo periodo sono stata molto stressata causa esami universitari.. è iniziato il 7 luglio poi mi passo la fame d' aria e mi sentivo un corpo estraneo alla gola sempre secca.. io non ho mughi non ho tosse la febbre non mi viene da 5 o 6 anni forse piu' cioè se ci penso mi viene qst tipo di problema che ho riscontrato un paio di anni fa poi mi è passata'..volevo sapere se devo fare qualche esame anche quelli dea sangue si capisce la causa che mi crea questo disturbo? è ansia? ho è qualche malattia polmonare? ho paura e quando mi viene un attacco tipo ieri sn stata male poi mi misi sul letto e mi passo... volevo anche sapere è asma? ma io non ne ho mai sofferto non sono un soggetto allergico come posso capire? e poi un individuo ogni quando riesce a fare respiri profondi? mi scuso per le mie domande....ma sn preoccupata
[#1] dopo  
Dr.ssa Stefania Zampatti
32% attività
8% attualità
12% socialità
GENZANO DI ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Gentile utente,

la sua condizione di stress non aiuta a comprendere quanto di quello che riferisce sia da imputarsi al periodo psicologicamente faticoso che sta passando e quanto invece sia da considerarsi in ambito medico. Personalmente, ritengo che per poter fare una valutazione adeguata, sia necessario che lei si rivolga dapprima ad uno psicologo, per valutare ed eventualmente eliminare i fattori che possono complicare il suo quadro clinico. Solo successivamente, valuterei l'eventuale presenza di una patologia sottostante.

Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
l' altro ieri sono andata all' ospedale perché mi è venuta una crisi di panico... l' ospedale ha detto che risultava tutto nella norma anche la prova d' ossigeno era 99/100 pressione 120/80 cuore tutto bene.. Nella visita alle spalle hanno detto che era tutto libero.. Io quello che vorrei sapere e se avessi avuto qualche cosa ai polmoni il dottore se ne sarebbe accorto... e anche se avessi avuto l' asma se ne fosse accorto...??? Questa è la domanda che io le pongo al fine di farmi passare questo stato di disagio che provo da un po di tempo. E' possibile che l' asma non mi venga diagnosticato? io credo che l' ospedale se ne sarebbe accorto...
[#3] dopo  
Dr.ssa Stefania Zampatti
32% attività
8% attualità
12% socialità
GENZANO DI ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Sì, un'eventuale asma sarebbe venuto fuori.