Utente 312XXX
Tramite masturbazione riesco a raggiungere l'orgasmo, mentre normalmente durante l'atto sessuale la mia compagna raggiunge l'orgasmo mentre io non vi riesco, ho delle difficoltà anche se è lei ad attuare la masturbazione, ma qualche volta ci sono riuscito. Questo sta diventando sempre più un problema perchè non riesco a raggiungere questo stato che dovrebbe essere normale.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non credo sia il caso di posticipare ulteriormente una visita da esperto collega, che il suo problema, più probabilmente psicogeno, potrebbe avere anche cause ormonali e neurogene. Si trovi la causa e poi adeguata terapia.
[#2] dopo  
Utente 312XXX

Iscritto dal 2013
Ho fatto una visita andrologica e sembrerebbe tutto ok, intende una visita da un sessuologo? Nel caso può darmi dei consigli nella mia zona?

grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Per uno psicologo in zona si può rivolgere al suo medico di base che avrà ottime conoscemnze nel campo.
[#4] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
Le allego una lettura, se l' andrologo ha escluso cause organiche, uno specilalista dovrà investigare le altre cause della sua anorgasmia

http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1600-eiaculazione-ritardata-piacere-tarda-ad-arrivare.html