Utente 311XXX
Buonasera,
scrivo per spiegare una mia particolarità che mi viene riscontrata ogni volta che faccio le analisi sin da quando avevo 15-16 anni ad oggi: il colesterolo alto.

Ho 28 anni e sin da quando ero ragazzino 1 volta l'anno mi sottopongo ad analisi del sangue di controllo, e puntualmente mi viene riscontrato il colesterolo alto.

Non so da cosa dipenda. Ho sempre avuto un'alimentazione sostanzialmente sana, soprattutto quando avevo sui 17 anni e pesavo circa 60 kg x 1,70 di altezza. Adesso ne ho 28 di anni e peso 75-76 kg.

Quando presentavo questa cosa al medico di famiglia che avevo in passato mi veniva detto di curare meglio l'alimentazione (anche se ripeto: non avevo una cattiva alimentazione: niente dolciumi, insaccati o cibi grassi), ripresentandola oggi ad un altro medico sempre di famiglia mi viene detta la stessa cosa: controllare l'alimentazione.

Ora, io grazie a Dio non ho mai riscontrato problematiche di alcun tipo (se non pigrizia, ma quello suppongo che sia dovuto a fattori psicologici), però non son mai riuscito a capire da cosa sia dovuto questo colesterolo alto che mi viene riscontrato ogni volta che faccio le analisi sin dalla giovane età.

Da cosa può dipendere? Come devo comportarmi?

Ringrazio tutti per le eventuali risposte

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Le offro un nostro link completo ed esaustivo sull'argomento:
http://www.medicitalia.it/salute/colesterolo

Prego