Utente 167XXX
Buonasera, ho 49 anni e da sempre ho avuto questo problema, con il passare degli anni si fa sempre più dura, tanto che mi sento a disagio, pur avendo una vita sessuale regolare, non sono mai riuscito a raggiungere un orgasmo con il sesso orale e oggi non riesco neanche con un rapporto vaginale, non ho problemi di erezione anzi spesso mi fermo perche dopo un po di tempo sento che per lei diventa doloroso e sta diventando per noi un vero problema.
Tra noi c'è tanta complicità e amore, lei fa di tutto e si sente anche in colpa per questo, da parte mia posso dire che non ho molta sensibilità non sento quasi nulla per esempio con un rapporto orale.
Ho sempre imputato questo mio ritardo alle dimensioni forse troppo generose ma la situazione oggi è diventata davvero pesante
Vi ringrazio anticipatamete

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,un attento esame obiettivo ed un approfondimento del quadro prostatico,responsabile della produzione del liquido seminale,sara' dirimente nel chiarire la sintomatologia trasmessa.Ha difficolta' nella evaginazione del prepuzio sul glande?Ha sofferto di prostatiti?Ne parli con l'andrologo reale di riferimento.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 167XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio della tempestiva risposta, in effetti un esame della prostata l'ho effettuato pochi mesi fa ed è tutto normale, non ho mai avuto disturbi, sarei lieto di farmi seguire da lei.
saluti