Utente 673XXX
Salve a tutti, quello su cui voglio chiedere un consulto è qualcosa che io non saprei definire e spero che qualcuno mi possa aiutare.
Descrivo quanto più brevemente è possibile i sintomi che ho:
Mi sveglio quasi tutte le mattine con il mal di schiena, in particolare all'altezza delle scapole, che generalmente ma non sempre passa dopo quattro cinque ore;
Spesso mi sveglio con la sensazione di avere le mani gonfie, in particolare dopo aver assunto alcolici in modesta quantità la sera prima, l'indomani sembrava che pollice ed indice destro volessero scoppiare;
Improvvisamente sento dei formicolii strani in particolare nella parte sx del corpo, e nel dorso delle mani quando sospiro;
A volte mi brucia la pelle (in particolare nel viso) come se avessi preso troppo sole;
A volte mi bruciano gli occhi ed alcune volte ho delle fitte negli occhi ed ultimamente ho notato che sono speso iniettati di sangue;
Improvvisamente (a volte) in particolare di sera mi capita di sudare senza motivo, e senza nessun'altro sintomo;
Ho la prostrata ingrossata e nonostante vari esami da cui non è stato riscrontrato niente tranne la presenza di staphilococco emoliticus per cui ho fatto una cura, non sono riuscito a risolvere;
A volte mi fanno male le mani e i piedi nel lato estrno( le ultime due dita);
Ho sempre la sensazione di avere qualcosa in gola, a volte nell'esofago a volte alla base della lingua;
Improvvisamente mi si chiude il naso quasi completamente e faccio fatica a respirare;
Se faccio un movimento ripetitivo o che richiede un minimo sforzo i muscoli mi fanno malissimo quasi subito, al punto che mi devo fermare(in particolare quelli delle braccia);
A volte mi fischiano le orecchie ed ho l'impressione di perdere l'equilibrio;
A volte mi vengono dei dolori fortissimi allo sterno che si riflettono, in alcuni casi, nella schiena.
Improvvisamente mi viene da starnutire in maniera molto forte in genere due o tre starnuti almeno una volta al giorno.
Detti i sintomi, adesso vi scrivo gli specialisti che mi hanno visitato, quello che hanno trovato e le cure che ho fatto.
Cardiologo: lieve prolasso della valvola mitrale le prime volte, ed anche lievissimo prolasso della della valvola aortica(?) nell'ultima visita; nessuna cura.
Urologo: prostata ingrossata, ma pare non se ne capisca il motivo;
supposte di mictasone e vari integratori, nonche antibiotico per lo staphilocco emoliticus.
Neurologo: nessun problema.
Angiologo: nessun problema.
reumatologo: nessun problema.
Allergologo: Ho capito di avere una lievissima allergia all'istamina, ma forse ho capito male, anche se mi ha dato una brochure in cui si parla anche di farmaci che la contengono.
Ortopedico: In pratica che sarebbe scomparsa la normale lordosi cervicale; fisioterapia.
Gastroenterologo: Elicobatter pilori, eradicato per due volte con antibiotici, ernia iatale e esofagite da reflusso per cui sono spesso in cura con un farmaco che si chiama ZOTON.
Oculista: Corioretinite sierosa centrale, che è regredita da sola.
Recentemente ho fatto delle visite con annessi esami del sangue, e l'unico valore fuori norma era il GPT a 58, mentre l'otorino mi ha riscontrato una rinite vasomotoria.
Mi scuso di essere stato così prolisso, ma non sono riuscito a condensare più di tanto.
Naturalmente capirete quanto ciò influisca sulla qualità della mia vita, per cui vi prego per quanto vi è possibile, di aiutarmi a risolvere questi miei problemi, che io non credo indipendenti uno dall' altro.
Grazie, Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
56448

Cancellato nel 2008
Anche a lei ribadisco - sembra un refrain - la possibile presenza di una candida (epidemia silenziosa del XX secolo) a livello intestinale, che potrebbe dar ragione della maggior parte dei disturbi che lei ha lamentato.

Il discorso è complesso, e, ove presente realmente questo fungo, occorrerebbe un lungo discorso.

Ho cercato di chiarire questa ubiquitaria problematica su altri articoli di medicitalia.it e sul mio stesso blog, che la invito a visionare.

Dopo aver letto tutto e cercato di modificare quantomeno la dieta (visto anche che il suo peso è poi sui 90-95 kg), secondo le mie indicazioni, tra un mesetto mi faccia sapere.

Saluti. MM