Utente 216XXX
uon giorno.Mio figlio ha14 anni,alto 1.75, peso 65 kg,atleta, buona salute, tutto inverno senza ammalarsi,allergico a graminacee, acari, olivo, carpino, alternaria in terapia con xizal sospesa tre settimane fa ha sempre rinite, accentuatasi negli ultimi due mesi, tosse da un mese e mezzo,alterna tosse secca a quella catarrosa.Siamo andati in Sardegna l'1.7 con l'aereo sul quale ha iniziato ad avere mal di testa e la congstione nasale è drasticamente peggiorata. fatti lavaggi con fisiologica e somministrato rinofluimucil.
Tornati a casa, il 14.7 ha iniziato ad avere febbre alta, mal di gola , continua la rinite.visto dal medico somministrato Klacid 500 anche se tampone faringeo negativo, perchè ha visto zaffi sulle tonsille e muco diffuso oltre marcata irritazione della mucosa nasale e della gola.Visitato e palpato sia nella regione linfonodale del collo che dell'addome, il medico non ha segnalato nulla; bronchi e polmoni liberi.Alla pressione dei seni frontali e mascellari dolore di media bassa entità, prescritta comunque rx al cranio che evidenzia "VELATURA DEL SENO FRONTALE DX E DEL SENO MASCELLARE DX.IPERTROFIA DI TURBINATI DI DX."
La febbre fino a ieri persisteva altalenante(nell'arco della giornata due misurazioni davano 37 e 36,8,altre due 37,5 e 37,7 ascellare), medico dato indicazione di proseguire Klacid per 14 gg anzichè 7 come inizialmente stabilito e di prendere contatti con allergologa che però è in ferie.Dimenticavo che da ieri sono comparsi occhi marcatamente arrossati, lucidi e lacrimanti,palpebre più gonfie del solito, non prurito, non fastidio, niente secrezione, gli ho messo collirio antistaminico ed ho ripreso xizal.Penso che il protrarsi della febbre in terapia antibiotica possa essere connesso ad un'infezione virale e non batterica, ma caspita sono tre anni che non si ammala nemmeno d'inverno,come mai proprio in qus stagione? può esserci connessione con allergia?ho trascurato troppo a lungo rinite e tosse?dimenticavo che da tempo si lamenta della stanchezza ma poi quando è il momento di giocare non si risparmia.
Sono preoccupata anche perchè il ragazzo martedi' 23.07 deve partire per la montagna con l'oratorio e mi spiacerebbe se dovesse rinunciare dopo un anno di intenso lavoro scolastico.Grazie per l'attenzione e buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
il quadro clinico che descrive è effettivamente indicativo di un evento infettivo (febbre, mal di gola) nell'ambito di uno stato infiammatorio cronico delle alte vie respiratorie.
D'altra parte ci si può ammalare anche in estate.
Trattandosi di un ragazzo sano, confidi nel fatto che riuscirà presto a risolvere il problema contingente, ma appare verosimile che la sola terapia antistaminica sia sottodimensionata per cui concordo anche sull'utilità di una rivalutazione allergologica.
Saluti,