Utente 201XXX
Gentili dottori non ce la faccio più. Da oramai qualche mese mi sento sempre e costantemente stanco e spossato da quando mi alzo la mattina a quando vado a dormire. E' una cosa incredibilmente invalidante che non trova sollievo neanche nel sonno, visto che appena riapro gli occhi quella sensazione è ancora presente. La pressione è normale, ma nonostante questo quando mi alzo da steso o da seduto mi gira tutto e nei giorni peggiori mi viene proprio da svenire. Altri sintomi che posso segnalare sono catarro (prima giallo ora bianco) irregolarità dello stomaco (aerofagia ecc) e dolore con fitte nella sotto l'ascella destra fino alla scapola (magari non c'entra nulla, non saprei, ma è comparso insieme a questa astenia costante).
Il medico di base mi ha dato le seguenti analisi


Gentile dottore dopo una visita dal medico di base ho fatto le seguenti analisi

LEUCOCITI 5910
ERITORICITI 4.980.000
EMOGLOBINA 15,7
EMATOCRITO 44,1
MCV 88,6
MCH 31,5
MCHC 35,6

PIASTRINE 231000

NEUTROFILI 52,3
EOSINOFILI 1,2
BASOFILI 0,2
LINFOCITI 37,7
MONOCITI 8,6
BILIRUBINA TOTALE 0,81
DIRETTA 0,28
INDIRETTA 0,53

CALCIO EMATICO 10,1
SIDEREMIA 204 (VALORI NORMALI FINO A 168)
FERRITINA 150,8

V.E.S. 4
CREATINCHINASI 45
FOSFATASI ALCALINA 45 (VALORI NORMALI DA 53)
GAMMA GT 16
GOT 21
GPT 18
POTASSIO EMATICO 4,1
SODIO EMATICO 142
TIT. ANTISTREPTOLITICO 243 (VALORI NORMALI FINO A 200)
GLICEMIA 91
TRIIODIOTIRONINA LIBERA 4,02
TIROXINA LIBERA 9,69
ORMONE TIREOTROPO 1,46

NELLE URINE TRACCE DI PIGMENTI EMATICI, RARE CELLULE DELLE BASSE VIE URINARIE E RARI LEUCOCITI.
2-3 EMAZIE P.C.V. SCARSA FLORA BATTERICA
SECRETO FARINGEO NEGATIVO (EPPURE LA MTTINA STESSA AVEVO IL CATARRO GIALLO VERDE…)

Dopo averle viste ha detto solo di prendermi un integratore (che non sortisce alcun effetto) e di riposarmi...Secondo lui non servono altri accertamenti...
[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile paziente, La "Sindrome da stanchezza cronica" é stata codificata da qualche tempo come patologia definita e a sé stante.
Nel suo inquadramento, e anche nella mia esperienza, é spesso in relazione anche con i disturbi nel sonno. Sarebbe interessante sapere se lei di notte russa e ha la sensazione di andare in apnea, cosa che si manifesta spesso con risvegli angosciosi . Inoltre , se il problema é presente, ci si alza al mattino molto stanchi, come se il sonno fosse stato inutile, e durante il giorno ci si appisola facilmente.
Per il catarro, le suggerirei un'occhiata all'articolo linkato qui sotto, nell'ipotesi possa riscontrarvi qualche elemento di somiglianza con il suo caso.

http://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/983/Problemi-di-naso-chiuso-a-volte-la-causa-sta-in-bocca

Cordiali saluti ed auguri.
[#2] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Dottore la ringrazio molto. In generale io ho dei frequenti disturbi respiratori, tonsille e turbinati ipertrofici, e se mi stendo supino sento che passa poca aria dalla trachea. Il problema è che di questi disturbi ci soffro da molto tempo, ma non ho mai avuto queste tremenda sensazione di spossatezza. Oltre alle analisi del sangue ho fatto anche l'RX TORACE, anch'esso negativo. Mi consiglia qualche altro accertamento??
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Non mi ha detto se lei di notte russa e ha la sensazione di andare in apnea, cosa che si manifesta spesso con risvegli angosciosi .
Potrebbe precisare cosa sono i " frequenti disturbi respiratori"?