Utente 313XXX
Gentili Professori.
HO UN PROBLEMA FIN DA QUANDO ERO PICCOLO. prEMETTO CHE ALL'ETA' DI 5 ANNI HO SUBITO L'INTERVENTO AD UN TESTICOLO( NON CONOSCO IL NOME DELL'INTERVENTO) COL PASSARE DEGLI ANNI NON HO AVUTO ALCUN PROBLEMA Nè DI EREZIONE Nè DI EIACULAZIONE. il problema vero è proprio è la troppa sensibilita' del glande..a tal punto da non essere mai riuscito a toccarlo a mani nude. RIesco a farlo solo con la pelle del pene o quando uso il preservativo. Devo preoccuparmi? In un primo momento ho pensato che fosse dettato da un fattore psicologico in quanto l'intervento subito da piccolo mi ha traumatizzato e ammetto che per anni sno sempre stato particolarmente sensibile in quella zona. Come posso fare?
[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
28% attività
16% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Lei presenta un problema di ipersensibilità del glande che può tentare di risolvere tenendo sempre scoperto lo stesso così da desensibilizzarlo , comunque faccia una visita andrologica presso un andrologo della sua zona . Distinti saluti.
[#2] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille Dottore!!!