Utente 313XXX
Gentili Professori.
HO UN PROBLEMA FIN DA QUANDO ERO PICCOLO. prEMETTO CHE ALL'ETA' DI 5 ANNI HO SUBITO L'INTERVENTO AD UN TESTICOLO( NON CONOSCO IL NOME DELL'INTERVENTO) COL PASSARE DEGLI ANNI NON HO AVUTO ALCUN PROBLEMA Nè DI EREZIONE Nè DI EIACULAZIONE. il problema vero è proprio è la troppa sensibilita' del glande..a tal punto da non essere mai riuscito a toccarlo a mani nude. RIesco a farlo solo con la pelle del pene o quando uso il preservativo. Devo preoccuparmi? In un primo momento ho pensato che fosse dettato da un fattore psicologico in quanto l'intervento subito da piccolo mi ha traumatizzato e ammetto che per anni sno sempre stato particolarmente sensibile in quella zona. Come posso fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Lei presenta un problema di ipersensibilità del glande che può tentare di risolvere tenendo sempre scoperto lo stesso così da desensibilizzarlo , comunque faccia una visita andrologica presso un andrologo della sua zona . Distinti saluti.
[#2] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille Dottore!!!