Utente 313XXX
sono una ragazza di ventun anni, tre mesi fa avevo ogni giorno extrasistole cioe avevo la sensazione che il cuore si fermasse per un secondo per poi riprendere a battere velocemente,ho fatto le analisi ed è risultato un ipertiroidismo che ora non c'è piu in quanto ho i valori della tiroide nella norma.. mi hanno fatto anche due elettrocardiogramma entrambi nella norma e un holter 24 h nella norma solo sporadiche extrasistole sopraventricolari... queste extrasistole che avevo ogni giorno sono sparite e tornavano leggere prima del ciclo mestruale.. oggi pero mi è successa una cosa stranissima ovvero avevo finito di pranzare ed ero molto piena mi sono seduta e ho sentito una sensazione strana al cuore tipo come un extrasistole e poi il cuore come se tremasse ovvero andava velocissimo e tutto cio per 5-6 secondi o poco piu mentre di solito le extrasistole mi durano solo un secondo.. devo preoccuparmi ? dovrò rifare di nuovo l'elettrocardiogramma? grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non deve preoccuparsi...a volte le extrasistoli si organizzano e possono verificarsi in "serie" con una sensazione di brevissima durata (pochi secondi, come nel suo caso) di accelerazione del battito. Si tranquillizzi, anche perchè l'ipertiroidismo che aveva non è l'unica causa di extrasistolia (che quindi può continuare anche in presenza di tiroide normofunzionante). L'importante è che sia stata classificata come benigna.
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
.. inoltre volevo porle una domanda ogni volta che ho qualche extrasistole leggera la ho prima del ciclo mestruale sempre .. anche oggi che ho avuto questa forte con tachicardia finale quindi sono associate con il ciclo ? e com'è possibile ? ci puo essere una soluzione per farle sparire una volta per sempre ? quando avevo l'ipertiroidisimo ero molto nervosa e tutti i giorni le avevo anche se non erano come quella di oggi che è stata piu forte,per fortuna ora sono due mesi che non le ho quasi mai e se le ho sono leggere a differenza di oggi che mi sono preoccupata e l'ho avuta dopo aver pranzato in maniera pesante e sentivo acidità .. grazie della risposta...
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
I fattori "facilitanti" l'insorgenza delle extrasistoli sono tanti. A volte il ciclo può essere uno di questi. Il suo vero problema, però è l'ansia che la contraddistingue e che innesca meccanismi di facilitazione ulteriori. Le sue extrasistoli, tralaltro, sono sopraventricolari e non ventricolari, pertanto assolutamente innocue. E' possibile un tentativo di eradicazione con la procedura di ablazione transcatetere con RF (piccolo intervento attraverso le vene), ma le indicazioni non comprendono il suo caso....tenga presente che "non si spara a un moscerino con un cannone...." e a mio giudizio comunque eliminare le extrasistoli non significa eliminare la sua predisposizione all'ansia e alla paura di avere problemi cardiaci...Pertanto anche se fossero eliminate, basterebbe un qualsiasi altro sintomo che la sua mente tornerebbe a pensare di avere problemi cardiaci. Tenga presente che di extrasistolia benigna ne soffrono tantissime persone, molte delle quali però non le avvertono e quindi non sanno nemmeno di averle. Se il suo problema continua le consiglio una consulenza da parte di un bravo psicologo.
Cordialità