Utente 313XXX
salve dottore! ho fatto ecografia ed il risultato: due calcoli renali con diametro 5,5 mm e renelle al rene destro... e solo renelle al rene sinistro! per favore chiedo la cura e la dieta che devo fare.. grazie!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore,
le dimensioni dei calcoli all'ecografia sono sovente sovrastimati, pertanto prima di decidere cosa consigliarle, riterremo indispensabile l'esecuzione di una radiografia semplice (diretta) dei reni e della vescica. Questa indagine ci dirà anche se e quanto i calcoli siano calcificati. Nell'ipotesi (piuttosto improbabile) che i calcoli non siano calcificati, presupponendo che siano costituiti da acido urico, si potrà instaurare una terapia che ne potrebbe favorire il dissolvimento. Se invece i calcoli sono calcificati (assai più probabile) bisognerà valutare le reali dimensini ed i sintomi che stanno causando. In linea di massima il trattamento proporzionato potrebbe essere l'applicazione esterna delle onde d'urto o ESWL (il cosiddetto bombardamento). Per la renella non esiste altra indicazione se non diluire le urine il più possibile, bevendo molta acqua, nel periodo caldo anche più di 2 litri.
Le consigliamo la lettura di questi nostri articoli, nei quali viene specificato quanto si possa generalmente consigliare riguardo all'alimentazione e all'acqua da bere.

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1402-calcolosi-renale-ed-dilemma-dieta-falsi-miti.html

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1212-calcolosi-renale-dilemma-acqua-quanta-bisogna-bere.html

Ci faccia sapere i risultati della radiografia, se lo desidera.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore! il mio medico di base mi ha fatto fare gli esami di sangue per il calcio e l'acido urico e esame di urina, TUTTO NELLA NORMA, ora che devo fare per favore??
[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Gentile Signore,
come già le abbiamo detto nel nostro precedente contributo, per preendere eventuali decisioni sulla necessità di un trattamento attivo, è indispensabile disporre dei risultati di una recente radiografia sempkice reno-vescicale, effettuata dopo una adeguata preparazione intestinale, per evitare artefatti ed ombre parassite. Ci faccia sapere, se lo desidera

Saluti