Utente 313XXX
Buonasera,

vi scrivo perché qualche tempo fa soffrivo di dolori al fianco destro. La mia dottoressa disse che poteva essere la sedentarietà del mio lavoro ed il nervosismo. Mi ha prescritto il Valpinax che però non ho mai preso.
Dopo qualche settimana il dolore è sparito. Da qualche giorno è tornato ed oggi sono comparse delle tracce di sangue color rosso vivo nelle feci.
Premetto che sento il bisogno di evacuare subito dopo pranzo e spesso le feci sono liquide (come quest'oggi che peraltro erano di un marrone molto chiaro). Sempre la mia dottoressa mi ha detto che è sintomo di colite spastica e di non pensare a nulla di preoccupante.
Premetto che ho avuto e sto passando un periodo molto stressante a causa di trasloco ed altri problemi personali e lavorativi.
Vorrei solo sapere se "saltare" il consulto della dottoressa e andare direttamente da uno specialista visto che lei non mi ha mai consigliato approfondimenti e tendenzialmente dice che non è nulla di preoccupante.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Il sangue rosso vivo nelle feci potrebbe essere di pertinenza emorroidaria e causato dalla presenza di feci acide. Però per quanto riguarda il dolore a destra è opportuno eseguire una ecografia per escludere un problema all'apparato urinario e in seguito una visita chirurgica .
[#2] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio moltissimo per la sua risposta!!!