Utente 697XXX
sono un farmacista ed ho un figlio di tre anni che non è particolarmente dotato (come peraltro il padre),è possibile ovviare in qualche modo a questo che sicuramente rappresenterà in futuro un problema per lui? (magari con iniezioni di testosterone)
anticipatamente ringrazio
Mario

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il consiglio,sentito e motivato da 30 anni di professione,é quello di affidarsi ad un buon pediatra e,dopo i 10 anni,ad un esperto andrologo che saprà come seguire Suo figlio nel periodo più delicato dello sviluppo.E' frequente il riscontro di un "ipogenitalismo latente" negli uomini che,se non sempre si vedono ipodotati,quasi sempre desidererebbero "averlo più grosso"...Va da sè che sono retaggi di uno sviluppo puberale non supportato dalla presenza di un medico dedicato alla tutela della genitalità riproduttiva e sessuale.La terapia con testosterone,in passato,ha fatto sì che maschi ,destinati ad uno sviluppo fisiologico,vedessero le cartilagini di accrescimento saldate con conseguente arresto della crescita.Diffidi da irrazionali e dannose tentazioni terapeutiche...Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

credo che il problema di sospettare un inadeguato sviluppo dei genitali esterni sia sostanzialmente corretto in un genitore, tanto più se si rende conto della entità di un tale problema.
Io non demonizzerei le terapie ormonali se pensiamo che sono state e vengono prescritte da illustri endocrinologi ed effettuate per problematiche legate alla ritardata o mancata discesa testicolare.
Si tratta di rendersi conto della reale dimensione del problema e di monitorizzare eventuali terapie in maniera da non creare problemi di altra natura
cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Gabriele Antonini
40% attività
8% attualità
16% socialità
SPAGNA (ES)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Stia calmo. Non si agiti.Le consiglio di aspettare la pubertà.Il pene di molti uomini maturi in flaccidità nasconde doti insospettabili.In un bambino di 3 tre anni è giusto monitorare ma io mi soffermerei più sui testicoli.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 697XXX

Iscritto dal 2008
grazie per le vostre esaurienti risposte.
essendo io di Cuneo potreste indicarmi un buon andrologo esperto in pediatria vicino a me?
sentitamente rigrazio e mi complimento per il servizio che date.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
il nostro sito può già fornire un'indicazione. Eventualmente consulti pure il sito ufficiale della Società Italiana di Andrologia : www.andrologiaitaliana.it.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,


un valido andrologo di estrazione endocrinologica che viene a visitare anche ad Alessandria è il Dottor PM Giorgi, della scuola Pisana ( www.andrologia.org)
cari saluti