Utente 298XXX
Buongiorno.
Avrei una semplice curiosità. So che il cortisolo è un ormone endogeno, prodotto dal corpo in risposta allo stress. Il cortisone invece è un farmaco di sintesi. Hanno lo stesso effetto, ma anche gli effetti indesiderati sono gli stessi?

Il quesito mi è sorto perchè ho sentito pubblicizzare il Ribes Nero come "potente antinfiammatorio", alternativo al cortisone. Mi sono informato e ho letto che il suo effetto antinfiammatorio è dovuto al fatto che sollecita la produzione di cortisolo da parte del corpo. Dicono quindi che è privo di effetti indesiderati, che invece ha il cortisone.

Mi sembra strano che, se il cortisolo e il cortisone hanno lo stesso effetto antinfiammatorio (immagino quindi agiscano allo stesso modo sull'organismo), uno abbia forti effetti indesiderati e l'altro invece non ne abbia. Non vorrei fosse una trovata di molti organi di informazione online.


Vorrei quindi chiederle se il cortisolo (prodotto dal corpo) ha realmente effetti indesiderati oppure no. Nel caso in cui non li abbia, com'è possibile che il cortisone, invece, li ha?

Grazie!
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le ricordo che le nostre linee guida vietano richieste effettuate per pura curiosità
http://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp
"...non inserire richieste di consulto generiche tese solamente a soddisfare curiosità mediche...".

Eccezionalmente, data la valenza dell'argomento, le risponderò, a beneficio suo e dei lettori,
segnalando che il cortisone introdotto farmacologicamente (dall'esterno)
agisce dopo essere stato trasformato anch'esso in cortisolo,
e gli effetti collaterali sono legati all'eccesso di quest'ultimo.

Nella sindrome di Cushing, condizione clinica caratterizzata dall'eccesso (per produzione endogena) di ormoni glucocorticoidi nel circolo ematico, potrà ritrovare sintomi equivalenti agli effetti collaterali dei farmaci a base di corticosteroidi.

Cordiali Saluti