Utente 140XXX
buongiorno,nel mese di giugno ho effettuato colecistectomia,con relativa anestesia totale,ora sto andando dal dentista e già ho fatto 6 anestesie locali.assumo pillola da 20 anni e ora pantoprazolo e riopan da 2 mesi x gastrite.mi sono esposta al sole per circa 30 minuti dalle 17 x circa 2 gg e da allora mi sono venuti dei pomfi e bolle rosse molto pruriginose sulle braccia e sul decoltè, anche usando crema con 30 di protezione.gli altri anni,dopo alcuni giorni al sole mi veniva un pò di eritema ma solo sul decoltè.vorrei sapere se possono essere le anestesie fatte in poco tempo oppure farmaci che assumo.come mi devo comportare?potrei fare delle sedute di abbronzatura spray per non essere così bianca?sono sicure?aspetto risposta.grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
non è possibile dire di che si tratti senza poter valutare l'eruzione cutanea; allo stesso modo non c'è modo di ipotizzare, senza una valutazione diretta, l'eventuale ruolo dei farmaci.
Deve pertanto rivolgersi, almeno in prima battuta, ad uno specialista dermatologo.
L'uso di spray abbronzanti potrebbe essere la soluzione per la Sua tintarella, ma dovrà comunque ricordare che non hanno alcun effetto protettivo.
Saluti,