Utente 299XXX
Salve, sono un ragazzo di 21 anni, ho sempre praticato sport fino a che circa 5 mesi fa ho avuto diversi episodi di pre-sincope in palestra (esercizi con i pesi). Per avere degli accertamenti sono andato da un cardiologo che mi ha fatto fare ecocardiogramma ed elettrocardiogramma sotto sforza dai quali non è risultato nulla di anomalo se non una mitrale un po' ballerina e la tendenza una frequenza cardiaca alta. Per questo motivo mi dissero che probabilmente i miei problemi fossero dovuti a stress e ansia. Dopo questa diagnosi non sono più andati in palestra un po' per paura di sentirmi male di nuovo, un po' anche perchè dovevo studiare molto per degli esami all'università e avevo poco tempo. Dopo circa 2 mesi dalla visita cardiologica sono cominciati dei problemi di aritmia che io ho interpretato come extrasistole ( battito mancato, pulsazione allo stomaco con riflesso alla gola). Sebbene queste extrasistoli siano state la maggior parte delle volte soltanto molto fastidiose, altre volte si sono susseguite numerosissime una dietro l'altra provocandomi anche cali della pressione e corsa al pronto soccorso. Il mio medico ha ricondotto queste extrasistoli e abbassamenti di pressione ad un mix di gastrite e stress. Ho fatto una endoscopia gastroduodenale ed effettivamente risulta una gastroduodenite da reflusso. Lì per lì mi sono sentito sollevato, avendo finalmente trovato la causa dei miei fastidi. Tuttavia a 3 settimane dall'inizio della terapia per la gastrite le extrasistole non sono ancora passate e spesso mi danno molto fastidio. Aggiungo che gli esami che dovevo dare all'università li ho dati e anche con ottimi risultati, per cui in questo momento non vedo neanche motivo di stress o ansia. Perchè dunque le aritmie continuano? Può essere che io abbia sviluppato qualche problema al cuore dopo la visita cardiologica? Dovrei farne un'altra? Ringrazio in anticipo per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' verosimile che tutto sia legato all'ansia ed al problema gastrico.
Tuttavia, per un migliore inquadramento, programmerei un Holter delle 24 ore
Cordialita'
cecchini