Utente 313XXX
Buongiorno, è da più di un'anno che io e mia moglie stiamo cercando il secondo figlio. Abbiamo notato come nel momento dell'eiaculazione lo schizzo sia molto debole e lo sperma fuoriesca quindi velocemente dalla vagina. Questo ci ha indotto a pensare che magari non riesca ad arrivare a fecondare correttamente l'ovulo. Segnalo come i rapporti vengano fatti quando gli stick indicano l'ovulazione, e dopo il rapporto mia moglie cerchi sempre di stare sdraiata con le gambe alte per facilitare la permanenza dello sperma nella vagina. Il mio spermiogramma è stato analizzato di recente quando mi sono fatto visitare da un urologo il quale mi ha detto che la mia eiaculazione è molto abbondante (4ml) e questo potrebbe essere la causa dello scarso vigore della stessa. Mi ha prescritto l'ezerex che però mi sembra un integratore per aiutare più che altro l'erezione. Voi che ne pensate?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

mi sembra che lei necessiti di una corretta e completa valutazione con esperto andrologo che abbia chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Quali sono gli esatti valori del suo liquido seminale?

Quale è il numero, la motilità e la normale morfologia dei suoi spermatozoi?

Queste sono le informazioni basilari, insieme ad un attenta valutazione clinica diretta, che ci permettono di iniziare un mirato percorso diagnostico.

Cordiali saluti.