Utente 411XXX
buongiorno ,uso la mia iscrizione per per raccontarvi una storia accaduta ad un'amico di nome Paolo (che in questo momento è quà vicino a me ).
In data 7 luglio Paolo praticava jogging su strada,decise di entrare in un parco collinare , arrivato in cima decise di tonare indietro facendo un "fuoripista " in discesa ,
Mentre scendeva con una certa velocità si punge conficcandosi una siringa nel piede,a tal punto che per toglierla deve sfilarsi la scarpa.
Prende la siringa e la sigilla in un sacchetto,ma non la fa mai esaminare,
adesso lui dice di sentirsi debole e un pò confuso

Il suo incubo è l' hiv (anche se io gli faccio presente che esistono anche altre malattie).
può una siringa infetta da hiv essere nociva?
dopo quato tempo il virus perderebbe la sua efficacia?

grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La latenza del virus HIV in una siringa dipende al contenuto ematico e dal tempo di abbandono della stessa.

Ad esempio, nello scambio d siringa dei tossicodipendenti la trasmissibilità dell'HIV e' altissima con percentuali vicine al 100.

In una siringa abbandonata e vuota e' invece pari allo zero.

Non così invece per il virus del l'epatite B e C

utile la valutazione della siringa presso un centro di igiene.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
buongiorno la ringrazio della risposta,ma precisando:
la siringa sembrava leggermente sporca di (sangue?)colore scuro all'nterno.
per quanto riguarda il virus hiv PARI a 0 come lei mi ha detto,lo è anche se la siringa fosse stata abbandonata anche da pochi minuti ( esempio 15 m.).
il medico ha consigliato(visto i tempi di incubazione epatite B e C e HIV )
ogni 20 g per tre volte : HBsAg-HBV pcr HCVab-HCVpcr
transaminasi + bilurubina+emocromo(possono anticipare l'eventuale positività dell'epatite e dell' hiv )

per HIV test immediato (dopo 20 g. dal fatto) HIV1/2 Ag/Ab - HIVpcr
-emocromo e test (dopo 35 g. dal fatto)
-emocromo e test (dopo 50 g. dal fatto)
- test (dopo 90 g.dal fatto)

DICE CHE COME DIAGNOSTICA SIA MOLTO SCRUPOLOSA E DI PIU'
E' INUTILE.

grazie
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Scusi qual'e' la domanda ?
[#4] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
se nel caso più pessimistico:
la siringa fosse stata abbandonata 15 min. prima dll'incidente il rischio hiv
sarebbe da considerare oppure no ?

i consigli del medico per quanto riguarda la diagnosi le sembrano:
-giusti ?
-insufficenti?
-esagerati ?

se insufficenti cosa consiglierebbe lei per un minimo di tranquillità?

grazie
[#5] dopo  
Utente 411XXX

Iscritto dal 2007
c'è qualcuno!!!!!!!!!!!
sarei felice ricevere una risposta alla mia domanda,visto che la cosa ci preoccupa abbastanza.

grazie
[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Le ripeto: rischio HIV non presente.
Per il
Resto giuste le indicazioni del suo medico
Cari saluti