Utente 102XXX
gentilissimi dottori,
ho 40 anni peso 78kg e sono alto 170cm
dopo aver effettuato le visite della medicina del lavoro mi e' stata riscontrata una aritmia cardiaca con una pressione 130/100 , effettuando gli esami del sangue i risultati sono stati buoni, tutto rientrava nella norma. pochi giorni fa ho effettuato un holter cardiaco sotto consiglio del mio medico e i risultati sono questi:FA per tutta la durata della registrazione con brevi periodi a FC medio nel post prandiale. Non pause patologiche. Non aritmie ventricolari. C e da dire che io non avverto nessun disturbo che mi possa far pensare ad una fibrillazione, forse solo quando vado a fare sport o bici o calcetto arrivo a dei punti di stanchezza ma fino adesso li riferivo a stanchezza dovuta al poco allenamento, ma niente di piu'.
volevo sapere in parole povere cosa significa il referto e cosa si puo' fare.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È opportuno che lei si sottoponga al piu presto ad accertamenti cardiologici , verosimilmente da ricoverato.
Consulti il suo medico
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio del consiglio e stato molto gentile
buona giornata
[#3] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo dottor Cecchini come da lei consigliato sono andato a fare una visita specialistica da un aritmologo all'ospedale Monzino di Milano, visto che per questo problema io essendo un militare sono stato fatto non idoneo al lavoro momentaneamente. La dottoressa visto i referti ed effettuando una visita con elettrocardiogramma mi ha consigliato di fare un intervento di ablazione alle vene polmonari, dicendomi che vi sono buone possibilita' di risolvere i problemi sennza assunzione di farmaci. per il momento mi ha dato il comadin da stabilire con il mio medico e tramite esami inr la quantita' . Vorrei sapere da Lei se una cura con farmaci antiaritmici potrebbe essere una soluzione alla aritmia per vivere una vita normalmente sia come lavoro sia facendo sport e quant altro o se fosse necessaria una ablazione . Poi Le chiedo anche se io decidessi per l'intervento non sarebbe meglio assumere degli antiaritmici fino all'intervento? la dottoressa mi ha detto di no e non sono riuscito a capire il perche? Forse perche probabilmente l'intervento ci sarebbe a Settembre? Scusandomi per la mia lungaggine, la ringrazio e le auguro una buona serata
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per essere chiaro:
L ablazione ha una buna percentuale di riuscita, e buona NON significa certa
È una manovra invasiva, e quindi c è anche in mani esperte una certa percentuale di rischio
Se poi lei mi chiedesse cosa io farei se fossi mei suoi panni le direi che il eseguirei una terapia antiaritmica con uno dei molti farmaci a disposizione ed un anticoagulante ( warfarin o dabigatran)
Saluti cordiali
Cecchini
[#5] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Grazie dottor Cecchini per la sua celere risposta, la sua soluzione è quella che ritngo piu' opportuna anche perche su internet comnuque ho letto i rischi di un intervento come l'ablazione e ho letto anche che non e' sicuro che risolva il problema, comunque le posso fare altre due domande? la prima e che se assumo i farmaci posso essere considerato idoneo a fare un qualsiale lavoro o sport? la seconda se con una terapia del genere ci potrebbe essere una risoluzione in futuro della fibrillazione o sarebbe comunque per tutta la vita? la ringrazio dottore Lei e' molto gentile
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I farmaci antiaritmici dunzionano finche li assume.
Per cio che riguarda lo sport con quei farmaci lo,puo fare lo stesso, probabilmente potrebbe avere qualche provlema in caso di sport atonistici per cio che riguarda il certificato di idoneita, come del rest ha gia sin da ora visto il risultato dell holter.
Quindi va benissimo l attivita fisica. Lo sport intenso non a bene neppure al cuore piu sano
Arrivederci
[#7] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio scusandomi del ritardo ma ero impossibilitato .
grazie ancora