Utente 313XXX
salve a tutti, dopo essermi masturbbato per due volte di fila ho avvertito un dolore al testicolo sx, ormai sono due giorni che ho questo fastidio, ma va e viene e vorrei sapere se è qualcosa di pericoloso che possa indurre ad una visita specialistica e addirittura che possa portare sterilità, ammetto che sono un tipo ansioso e inoltre non riesco più ad avere un erezione. per piacere aiutatemi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Loreto
24% attività
0% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon Giorno.

Capisco il Suo stato d'ansia, ma cerchi di tranquillizzarsi.

Provi a rivolgersi direttamente lunedì al Suo medico, che l'aiuterà a trovare una soluzione.

In andrologia non ci sono stati dolorosi insorti in questo modo che possano essere talmente pericolosi da non poter attendere uno o due giorni per essere risolti.

Si distragga, non pensi al dolore e domani si rivolga al Suo medico di medicina generale.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
ma può essere qualcosa di grave???
[#3] dopo  
Dr. Andrea Loreto
24% attività
0% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
da come descrive e limitatamente al fatto che qualsiasi consulto fornito non direttamente è assolutamente limitato, posso dirLe che non sembra assolutamente nulla di preoccupante.

Un dolore al testicolo avvenuto dopo uno stress fisico potrebbe essere una semplice infiammazione che le da fastidio.
Vada con fiducia dal Suo medico e racconti l'accaduto, vedrà che le darà l'attenzione e il percorso corretto per Lei.

Saluti
[#4] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
grazie dottore quindi si potrebbe escludere diciamo un varicocele o torsione del testicolo stesso?
[#5] dopo  
Dr. Andrea Loreto
24% attività
0% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
no non si può escludere nulla, ma senza una visita è difficile porre una diagnosi.

E' Lunedì, è stato dal suo medico?
[#6] dopo  
Utente 313XXX

Iscritto dal 2013
no non sono stato, ma comunque volevo chiederle, se doveva essere qualcosa di preoccupante bisognava che il testicolo si gonfiasse?
[#7] dopo  
Dr. Andrea Loreto
24% attività
0% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
no non necessariamente, certo la sintomatologia è fastidiosa, ma non penso pericolosa.

La certezza, purtroppo continuo a sollecitarla su questo punto, la potrà avere solo andando dal medico.

Saluti
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dal collega Loreto, che mi ha preceduto, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni, date dal National Cancer Institute statunitense, su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.