Utente 651XXX
Gentili dottori,
Ho 38 anni da poco compiuti, con una vita un pò sedentaria, da ex sportivo, salvo gli ultimi mesi estivi che sono riuscito a fare del movimento, fumo 10/15 sigarette al giorno. Mia moglie ha 32 anni ed una vita regolare a parte lo stress per il problema di un figlio che vorremmo e non arriva.
Sono quasi due anni che che quasi costantemente proviamo ad avere un altro bimbo (abbiamo una bimba di tre anni), da 3 mesi circa abbiamo iniziato a fare degli esami che di seguito riporto. Vi chiedo se sono sufficienti, considerato che ci apprestiamo ad effettuare una prima inseminazione assistita. (mi scuso se utilizzo termini impropri ma faccio un altro lavoro ....)
1* esame 14/07/2005 LIQUIDO SEMINALE (sec. WHO 1999)presso un istituto di analisi provato:

volume 4.2
ph 8.0
viscosità normale
fluidificazione completa
CONTEGGIO NEMASPERMI 9.3 (MILIONI)
MOTILITA' DOPO 1H 0.36
rapidamente progress. 0.06
debolmente progress. 0.30
immobili 0.64

ANALISI MORFOLOGICA
forme normali 0.19
atipie della testa 0.10
atipie del collo 0.30
atipie della cosa 0.05
forme amorfe 0.36

OSSERVAZIONI : cellule rotonde: varie

2* presso unità operativa di andrologia il 17/08/2005

astinenza 4 gg. volume 4.4 ml
aspetto: omogeneo
colore: lattescente
viscosità: normale
fluidificazione : < = 15 ph: 7.4
Numero spermatozoi: 7.7 (milioni)
MOTILITA' 1 H
a)Validamente progressiva 3%
b)Lentamente progressiva 20%
c)Stazionaria (in situ) 27%
d) Assente (immobili) 50%
ESAME A FRESCO: Rare cellule tonde nucleate.
M A R TEST: negativo
ESAME MORFOLOGICO (COLORAZIONE PAPANICOLAU)
SPERMATOZOI NORMALI 18%
BORDER-LINE 12%
SPERMATOZOI ANOMALI
ACEFALI:
MACROCEFALI 5%
TESTA AMORFA 32%
TESTA ROTONDA 3%
COLLO 1%
CODA 8%
DIVISIONE INCOMPL. 3%
PATOLOGIA ACROSOMA 18%

TEST DI CONCENTRAZIONE E SELEZIONE DEGLI SPERMATOZOI MOBILI
VOLUME LIQUIDO SEMINALE UTILIZZATO 3.5 ml
sperm processing: swim-up da pellet
Sospensione nemaspermica recuperata:
volume finale: 0.5 ml Numero di spermatozoi/ml 6.3 (milioni)
Sostanza stimolante: nessuna
Induttore RA: nessuno
MOTILITA'
validamente progressiva 15%
Lentamente progressiva 19%
Stazionaria (in situ) 26%
Assente (immobili) 40%
No. di spermatozoi mobili/ml 2.14 (milioni)

Mia moglie inoltre ha sostenuto altri esami
APPARATO ENDOCRINO
FSH 0.69
LH 5.40
PROGESTERONE 22.48
PROLATTINA 17.54
17 BETA ESTRADIOLO142.37
TESTOSTERONE 0.39
TSH 1.47


POST COITAL TEST 29/07/05
GIORNO DEL CICLO 18* No. ore dopo il coito 11.00
No. di spermatozoi/HPF

------

Risultato: marcatamente subnormale
Note: rarissimi spermatozoi

Esame MUCO CERVICALE
Giorno del ciclo: 18

Quantità: 1
Viscosità: 2
Ferning: 2
Spinbarkeit: 2
Leucociti: 2
pH: 7.6

Punteggio totale: 10

Temp. basale: 36.9
Ovaio dx: Non formazioni significative
Ovaio sx: una formazione disomogenea di 21x12
Endometrio: di circa 11 mm
falda liquida nel Daglas
Note: Clear Plan positivo ieri mattina
PCT oggi


Il problema è sicuramente mio, vedasi liquido seminale, ma non è possibile capire, analizzare il perchè ed eventualmente provare una cura o delle ulteriori analisi, per risolvere il problema prescindendo anche dalla gravidanza che vorremmo avere al più presto.






Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
procedete nel Vostro progetto di concepimento assistito e speriamo in bene.
Affettuosi auguri e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#2] dopo  
Prof. Simone Ferrero
28% attività
0% attualità
12% socialità
CAIRO MONTENOTTE (SV)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
La inviterei a rivolgersi ad un centro di riproduzione assistita. I problemi maggiori sono il numero e la motilità degli spermatozoi, gli esami del liquido seminale giustificano il ritardo nel concepimento. Sebbene non si possa escludere in modo assoluto un concepimento spontaneo, credo che sarebbe opportuno ricercare un aiuto: inseminazioni intrauterine ed eventualmente fecondazione in vitro.