Utente 314XXX
Salve, sono un ragazzo, e vorrei porvi le mie preoccupazioni riguardo le mie extrasistole sperando che il vostro aiuto risolva questo problema. E' da circa 3 anni che soffro di extrasistole. Recentemente ho fatto 3 elettrocardiogramma, analisi del sangue, e l'ecocardiogramma. Ed il risulato è ottimo, non ho nessun problema, tranne una leggera curvatura della colonna vertebrale rilevata dal cardiologo, che si può facilmente curare assumendo una postura corretta e facendo sport. Il dottore mi ha detto di stare calmo e più rilassato, perchè gli ho spiegato che sono un tipo molto ansioso, e di provare a fare sport. Cosi da circa 2 mesi pratico nuoto 2/3 volte a settimana. Nonostante questo ci sono periodi che avverto extrasistole sia a riposo che durante un'attività. Non ho problemi di stomaco, cioè mangio e digerisco normalmente. Non bevo caffè e non fumo. Come posso risolvere questo problema dato che quando ci sono periodi che le avverto ci penso tutto il giorno, e i periodi che non le avverto anche. Sono molto fastidiose, aiutatemi ne ho bisogno :( Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente
il problema dell'extrasistolia è molto frequente anche nella popolazione sana (come sembrerebbe nel suo caso)...Tanti non le avvertono e per altri come lei invece diventa un importante fattore in grado di condizionare la qualità della vita. Le sue extrasistoli (anche se non ha specificato se siano ventricolari o sopraventricolari) sembrano benigne e quindi non vale la pena di utilizzare farmaci per sopprimerle (anche perchè non è assolutamente detto che funzionino e hanno effetti collaterali più grandi del problema che vanno a trattare). La cosa migliore sarebbe imparare a conviverci. In ultima analisi e se sono numericamente importanti è possibile considerare un tentativo di eliminazione con un'ablazione transcatetere che è però una procedura che deve essere eventualmente eseguita da un centro specializzato.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Le mie extrasistoli durante l'elettrocardiogramma non si sono verificate. Quindi non so dirle. Grazie per la risposta.
[#3] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Mi sono dimenticato di dirle che avverto extrasistoli circa 1/2 volte al giorno e ripeto a periodi. Grazie a risentirci.
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non comprendo in che modo allora sia stata fatta la diagnosi di extrasistolia....Ha mai fatto un Holter ECG. Se si e durante la registrazione le extrasistoli si sono presentate è possibile stabilire se siano sopraventricolari o ventricolari e inoltre definirne il numero nelle 24 h. Se non l'ha fatto è un'indagine che deve fare e non comprendo per quale motivo il suo cardiologo non l'ha suggerita.
Saluti
[#5] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Capisco farò un Holter. Grazie ancora.