Utente 243XXX
Salve, ieri ho subito l'estrazione del dente del giudizio situato nell'arcata inferiore destra, in quanto il dente era sorto solo in parte sviluppando così una pericoronite e non avendo spazio per nascere. Ora però sono un po preoccupata perché sono davvero gonfia in faccia, soprattutto si sono gonfiate molto le ghiandole che ho sotto il collo sotto la bocca e sotto l'orecchio, oltre ad essere gonfie mi irrigidiscono per cui non posso girare il collo e deglutire e' doloroso, e anche parlare. Il gonfiore arriva anche alla parte finale del collo. Ho già preso 3 compresse di antibiotico, antiinfiammatori e cortisone ma niente. Il dentista dice che e' normale dato che l'estrazione non è' stata delle più facili e che passerà tutto nel giro di qualche giorno, ma io sono preoccupata per il gonfiore, forse anche perché ho preso l'antibiotico dopo qualche ora dall'operazione visto che non lo avevo. E' normale questo gonfiore?? L'antibiotico non avrebbe gia dovuto agire?? Sembra che ho una faccia in più. Attendo vostre risposte grazie.
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
adesso bisogna attendere l'azione dei farmaci assunti,in questo caso soprattutto il cortisone per la sua azione anti-edemigena, l'antibiotico necessita di almeno 48h per fare effetto, ammesso che si tratti di ascesso o flemmone dei tessuti molli.
Per fortuna nonrientranellanormalitàun quadro del genere, ma può verificarsi:l'assunzione anticipata degli antibiotici probabilmente non avrebbe sortito effetti diversi dato che la causa sembra sia dovuta, stando alle affermazioni del suo medico al trauma dei tessuti.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore per la sua risposta, il fatto e' che mi preoccupa soprattutto perché è' molto fastidioso e sono anche un po ansiosa. Quindi da quando dovrei notare dei miglioramenti?? Inoltre stamattina nella saliva ho notato che c'è ancora un po di sangue. E' normale??? Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Tracce di sangue nella saliva sono normali a questa distanza di tempo. Per il gonfiore, questo dovrebbe iniziare a migliorare già dalla terza giornata. Segua la prescrizione medica e stia tranquilla. In ogni caso se il quadro dovesse peggiorare avvisi subito il suo odontoiatra. Se il gonfiore è molto esteso consiglierei cortisone intramuscolo e se ha difficoltà ad aprire la bocca, ache un miorilassante.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Il gonfiore e' esteso fino al collo e mi rende rigidissima. Per ora ho preso il cortisone in compresse da 5mg forse e' troppo basso? Inoltre mi viene pure la febbre a 38 a momenti. Comunque aspetto oggi dato che alle 19 saranno 48 h dal l'antibiotico quindi dovrebbe agire. Altrimenti prenderò altri rimedi per il gonfiore che è' la cosa più fastidiosa. Grazie dottore.
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La zona gonfia è calda e di colore diverso dalla zona circostante?
[#6] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Calda un po si ma non di molto e no il colore e' uguale al resto del corpo.e' solo molto rigida.
[#7] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Ci ho guardato meglio e sembra leggermente rossastra la parte terminale del collo, ma è' quasi impercettibile.
[#8] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Cari medici vi volevo aggiornare sulla mia situazione. Sono leggermente migliorata dopo aver preso il cortisone da 25mg e dopo 48h di antibiotico. La febbre e' scesa a 37,2 spontaneamente, riesco a deglutire sono meno rigida e sono riuscita a mangiare qualcosa, nonostante sia comunque gonfia nella parte operata. Quello che mi preoccupa e' che a quasi 72 ore dal l'estrazione ho sangue nella saliva e' molto lieve sono delle striature più che altro, però mi preoccupa, inoltre appena finisce l'effetto dell'oki anche se dura 8 ore mi torna il dolore da classico mal di denti nel punto dell'estrazione. E' normale tutto questo? Perché ho sentito dire che e' preferibile evitare estrazioni durante il ciclo mestruale ed io ero al 2 gg purtroppo ma il dentista non mi ha chiesto nulla a riguardo, inoltre sono terrorizzata dal l'alveolite di cui ho letto. Può c'entrare qualcosa?? Grazie per la vostra pazienza, saluti.