Utente 861XXX
Buongiorno,
sono stato arruolato in un programma di ricerca sul tumore polmonare. Nella prima tac fatta a giugno è stato rilevato un nodulo di 6 mm al lobo inferiore polmonare Sx, oltre a risultare positivo alla ricerca della molecola sentinella per la quale si sta effettuando questa ricerca.( in una Tac senza e con mezzo di contrasto fatta nell' aprile 2012, oltre un anno prima, nulla veniva menzionato in merito a questo nodulo) A Settembre effettuerò tac e analisi di controllo.
Presumo che se tale nodulo risulterà accresciuto si procederà a Pet e biopsia/e.
In caso di positività a presunta neoplasia la via chirurgica è la sola candidata o è pensabile anche a una termoablazione?
Quali sono i centri migliori in Italia per il trattamento del tumore polmonare?
Grazie per il riscontro
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Quelle che espromerò le consideri informazioni a carattere generale.
Il nodulo è chiaramente da tenere sotto osservazione. In caso di crescita volumetrica è proponibile effettuare la PET o una biopsia TC guidata e nel sospetto o meglio sicurezza di malattia neoplastica sicuramente si rende necessaria una stadiazione completa per la successiva cura.
Le possibilità chirurgiche sono varie e tra queste c'è anche la termoablazione ma se devo essere sincero se io avessi una problematica di quel tipo preferirei farmi togliere del tutto il nodulo.
Tuttavia tutto dipende innanzitutto se si tratta di tumore o meno, dal tipo di tumore, dall'estensione e/o posizione e dall'interessamento o meno dei linfonodi mediastinici.
Capirà che la situazione non è molto semplice da valutare per via telematica.
Per quanto riguarda i centri a cui rivolgersi sinceramente non mi sento di indirizzarla in un centro piuttosto che in un altro o nel centro in cui lavoro io.
Si tratta di una problematica abbastanza routinaria e può rivolgersi in qualunque centro di Chirurgia Toracica nelle sue zone. Se vuole comunque un consiglio, personalmente conosco il Dr Gaetano Rocco al Pascale di Napoli ed è molto competente nel campo.
[#2] dopo  
Utente 861XXX

Iscritto dal 2008
Dr Inzirillo La ringrazio per la pronta risposta e mi scuso se solo ora Le do riscontro.
Ho interpellato il radiologo che lo scorso anno, in April,e mi sottopose e relazionò la tac, fatta senza e con mezzo di contrasto e per altri scopi. Molto gentilmente ha rivisto le immagini e mi ha riferito che trattasi di "un reliquato fibrotico "non refertato all' epoca per non ingenerare inutili allarmismi.Sembrerebbe la stessa posizione e stessa grandezza di quello individuato quest' anno in Giugno e spero di poter aver conferma di ciò anche dopo tac e visita di controllo che effettuerò tra circa dieci giorni; resta il fatto della positività, all' esame del sangue, della presenza della molecola spia del tumore al polmone e sembrerebbe anche di grado elevato. Staremo a vedere!
Intanto La ringrazio per i Suoi utili consigli e la terrò informata sugli sviluppi ( Spero " non sviluppi":) )

[#3] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Novità?