Utente 287XXX
Salve sono A. 23 anni volevo sapere cosa si intende per familiarita per l ipertensione? Visto che l ipertensione e' causata da molti fattori , esiste una componete genetica ? Mio padre e' iperteso da 15 anni ( ne aveva 40 ) ha fatto e fa una vita molto sedentaria alimetazione scorretta, mia madre e' diventata ipertesa dopo la menopausa, mia nonna paterna verso i 55 anni quindi in eta adulta e mio nonno materno anch esso iperteso in eta adulta, di puo parlare nel mio caso di familiarita? Attendo delucidazioni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si lei ha una forte familiarita per ipertensione
Cordialita
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Ma con uno stile di vita sano posso evitare o ritardare l insorgenza della patologia?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ceratmente mangiare con poco sale, camminare molto, evitare alcoolici e fumo e non essere in sovrappeso riduce la sua possibilita di dovere assumere farmaci
Ovviamente si misuri la pressione arteriosa dal suo medico
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dott cecchini ! Comunque preferisco le misurazioni domiciliari, sono un soggetto molto emotivo.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È lo stesso.
La PA deve risultare inferiore ai 125/75 mmHg
La saluto
Cecchini
[#6] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Io vado attorno 127/ 130 con 65/77 ! Credo siano valori normali
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lo sono.
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Dott cecchini le volevo chiedere essendo che sono un soggetto molto magro sto notando che col caldo a voltr e' molto visibile l arteria temporale , potrebbe essere dovuta alla vasodilatazione?
[#9] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
Salve dott cecchini le volevo chiedere essendo un soggetto magro e' normale che anche col caldo siano piu visibili le arterie temporali ? Forse per effetp della vadodilatazione?
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' normale che le arterie pulsino ed e' possibile vedere le pulsazioni quando l'arteria (in questo caso la temporale) decorre superficialmente .
E' una cosa perfettamente normale
arrivederci
[#11] dopo  
Utente 287XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio ! Quindi la p a non c entra nulla ... Poi le volevo chiedere delle delucidazioni.. La mia p a si assesta sui 127/ 130 ma noto che miei coetanei la portano piu passa, a volte ho avuto 140 ma sporadicamente , la minima sempre ottima 65 69 77 80 , le volevo chiedere e' possiible che la siatolics sia un po puu alta per via della mia familiarita? Da premettere che sonon soggetto magro faccio una discreta attivita fisica e ora sto cercando di evitare di mangiare molto salato. La cosa che mi preoccupa e' la mia sindrome da camice bianco vorrei riuscire a essere meno emotivo e misurai la pressione in modo piu sereno
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I valori che lei riporta sono perfettamente normali
Si tranquillizzi
Cecchini