Utente 232XXX
Buonasera Dottore.
Ho 80 anni. Da una decina di anni che sono in cura per questa malattia. Siccome questa mia pressione è del tutto anomala, La prego di darmi qualche spiegazione.
Da circa 5 anni, alla misurazione della pressione risultava la minima anche sotto 50 e la massima attorno ai 130-40. Sempre sotto controllo di Cotareg 160/12-25.
Siccome di sera era mediamente 90/55 e di mattina andavo a 150/60, abbiamo deciso assieme al mio medico di prendere la stessa medicina di sera prima di coricarmi.
Attualmente, con questo caldo, prendo di sera una pastiglia di Cotareg 80/12 con il risultato di avere di sera 122-3 circa e di mattina 145-8.
Sei mesi mi hanno fatto l'ecografia al cuore con il riaultato di avere una insufficienza aortica, Siccome tutti dicono di prendere queste mdeicine di mattina, perhè io devo prendere di sera per avere un modesto risultato? Potrei avere qualche consiglio? grazie infinite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'assunzione serale e' raccomandabile nel paziente anziano specie nei mesi piu' caldi. Tenendo conto del fatto che il picco di assorbimento del farmaco e' dopo 2-3 ore dall'assunzione lei otterrebbe il picco del farmaco in un momento in cui e' piu' fresco e verosimilmente sdraiato, anziche averlo verso le 11 del mattino quando l'afa e' maggiore.
Detto questo non concordo molto sulla prescrizione del farmaco contennte il diuretico idroclorotiazide, dal momento che di solito, alla sua eta' si tende a bere molto meno delle effettive necessit'a dell'organismo
Arrivederci+
cecchini