Utente 218XXX
Salve,

qualche anno fa mi è stata diagnosticata una cisti pilonidale la quale, più di un anno fa, in seguito ad un rigonfiamento ha presentato una fistola.
Da allora i fastidi sono stati pochi in quanto ogni tanto veniva espulso del pus e non provavo dolori quindi ho cercato di procrastinare l'intervento.

Domenica, 5 giorni fa, però dopo una giornata seduto la cisti si è infiammata in un punto diverso, leggermente più in basso. Nel punto dove termina il solco tra i glutei (la mia fistola è un paio di centimetri più in alto) ed è a questo punto diventata molto dolorosa, calda e gonfia.. fino a diventare oggi veramente un problema.

Oggi finalmente sono quindi riuscito ad andare dal medico di base che senza visitarmi mi ha prescritto un antibiotico e una visita chirurgica di controllo per programmare l'intervento che mi ha consigliato di fare prima possibile.
A quanto so, l'intervento di rimozione non viene fatto in questo momento in cui la cisti è infiammata ma si attende un periodo più calmo.

Vi chiedo però: essendo molto dolorante, ed avendo io i primi sintomi di febbre, è sufficiente una terapia con antibiotico e un antiinfiammatorio molto blando (vivin c) oppure devo prendere qualcos'altro o considerare l'opzione di rivolgermi subito al pronto soccorso per farla incidere e calmare subito l'infezione?
(non vorrei avere conseguenze gravi dall'infezione, ma se posso evitare l'incisione la evito volentieri)

Grazie infiniteù11

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Ha ragione, quasi sempre l' ascesso richiede un' incisione e drenaggio che puo' essere eseguita in pronto soccorso. Se la sintomatolgia persiste credo corretto farsi valutare. La terapia chirurgica definitiva sara' poi programmata.
[#2] dopo  
Utente 218XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio vivamente, visti i dolori che mi provoca (riesco a stare in piedi e camminare solo nelle 3 ore di effetto dell'antinfiammatorio) penso proprio che domani andrò al pronto soccorso per chiedere di valutare la situazione..!