Utente 276XXX
Ciao dottori ho letto che il detto morire di crepacuore non e solo un modo di dire. Io in questi ultimi anni ho affontato un lutto, e ho cambiato tre lavoro per via di fallimenti e crisi ora mi ritriìovo disoccupato . In questi tre anni sento sepmre questo magone al petto questa nostalgia che non va via. Ho fatto un elettrocardiogramma e tutto nella norma, Sono un tipo ansioso ma sento questo dispiacere questa malinconia vi chiedo se questo dolore psichico puo portare a brutte conseguenze ..Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lo stress piscologico mette in moto molte reazioni biochimiche nel nostro organismo, come una sorta di difesa: aumenta la frequenza cardiaca , la glicemia, la pressione arteriosa.
Quindi lo stress emotivo violento puo' essere letale in acuto sia , se intenso e purdura per molto tempo, essere dannoso per cuore ed arterie.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
Allora mi devo preoccupare, purtroppo il problema di essere senza lavoro e reale e scatena stress e ansia, sono all'ordine del giorno dice che sono spacciato.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Scusi ma chi le ha detto che lei "e' spacciato" ?
Le ho detto solo che lo stress continuo non fa bene, e non occorre essere medici per saperlo.
Mica ha un tumore inoperabile...
Arrivederci