Utente 299XXX
salve,ho 24 anni e circa 40 giorni fa mi sono operato per rimuovere un varicocele di II grado al testicolo sinistro con la tecnica della legatura della vena spermatica;premetto che prima dell'intervento non avvertivo dolori nè senso di pesantezza al testicolo ma mi è stata suggerita l'operazione in virtù di uno spermiogramma non eccellente;la degenza post operatoria non è stata difficoltosa ma ancora oggi avverto dolore al testicolo operato nel momento della palpazione o in caso di urti contro di esso;
questi dolori non sono presenti durante l'atto sessuale ma ripeto solo in seguito alla palpazione quasi come se al testicolo operato sentissi una sensibilità maggiore rispetto all'altro.
volevo sapere se si tratta di una cosa normale riconducibile al decorso post-operatorio e se tale situazione può dipendere dal fatto di aver ripreso l'attività sessuale a soli 10 giorni di distanza dall'operazione.
cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il fatto stesso che durante l'atto sessuale non abbia dolenzia,deve tranquillizzare,anche in relazione alla supposta precocità nella ripresa dell'attività sessuale.Comunque,i previsti controlli post operatori,corredati da un ecocolordoppler,saranno dirimenti.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Grazie per la celere risposta.provvederò a fare i controlli post operatori.Saluti.