Utente 313XXX
Buongiorno, vi espongo la mia Situazione clinica:

-nota extrasistolia ventricolare e sopraventricolare (lieve); da ecodoppler (2005). tracce di rigurgiti valvolare polmonare non significativo; ecg con valori nella norma (2012); riscontrata intolleranza a penicillina e derivati.

-Valori del sangue fuori norma (2013)
ferro : 170
colesterolo tot. : 220
linfociti: 40.5 (44-74)
monociti: 50.9 (19-49)

-Febbraio –Maggio 2013 : 3 terapie antibiotiche per cure odontoiatriche
Marzo: Infezione cavo orale (visivamente simil mughetto- candidosi orale) MA diagnosticata come faringite
Da fine maggio episodi notturni per dolore gastrico. Risveglio improvviso con cardiopalmo, pesantezza stomaco/ digestiva ; dispnea -> dignosi pronto soccorso: possibile RGE e terapia con omeprazolo ( assunto da 8 luglio) e gaviscon (in caso di necessità)
-Da 8 luglio circa (data inizio omeprazolo) episodi di parestesia notturna (durante il sonno, sempre allo stesso orario, 4 di mattino) . prima mano sx ( esatt. Mignolo anulare medio) che porta indolenzimento e pesantezza braccio sx ; si estende alla gamba sx nei medesimi tratti corrispondenti ovvero dita piede e polpaccio. Da ieri( 15 luglio) l’ episodio sopra si presenta dalle 22 di sera, con risvelglio notturno e persistenza la mattina .
 Ps per parestesia ( 10 luglio) : “esame neurologico nella morma.eseguita TC cerebrale refertata nei limiti della norma. Consiglio RM encefalo cervicale in urgenza. Rm nei limiti della norma, consigliato un emg per nervo ulnare.
Ad oggi continua la mia sensazione di fiato corto, mancanza di respiro.
-In data 2 agosto 2013 ho fatto ecocardiodoppler e risulta:
MITRALICA: lembi mitralici un poco inspessiti, non prolasso. Minimo rigurgito all’esame doppler
TRICUSPIDE: lieve rigurgito da cui si calcola un PAP nei limiti
( i restanti valori normali).
Chiedo:
- Questi valori possono portare a un a patologia cardiaca grave (insufficienza cardiaca-mitralica…)?
- Io sono preoccupata perché da settembre dovrò purtroppo sottopormi a diverse cure odontoiatriche tra cui due avulsioni, e 4 ritrattamenti canalari. Questo vuol dire tanti batteri e tanti antibiotici. con questi sintomi (mitrale) rischio un' endocardite infettiva?
- da settembre inizio un corso di nuoto, posso farlo tranquillamente con questo cardiopalmo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I valori ecografici sono sostanzialmente nella norma e non c'e' indicazione alla profilassi per l'endocardite.
Si tranquillizzi
Arrivederci
cecchini