Utente 314XXX
Salve,
volevo richiedere un consulto per quanto riguarda un grave problema di mio zio. La sua età è di circa 50 anni ed è stato ricoverato perché si era gonfiato e gli sono stati diagnosticati:
ipertensione arteriosa, diabete mellito, scompenso cardiaco, cardiomiopatia dilatativa insufficienza renale cronica.
Un rene non è funzionante e nell'altro è stata diagnosticata una massa di 4 mm e a giorni deve fare una tac.
I medici non si espongono molto, volevo sapere che aspettativa di vita si può protrarre e eventuali consigli. ringrazio tutti per le risposte.
Premetto che è una persona che si è trascurata per star dietro ai genitori e anche la dottoressa generica non è stata molto in gamba, poiché gli ha "diagnosticato" un reumatismo al ginocchio invece delle altre cose sopra citate e non si è mai accorta di questi problemi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il paziente ha molti fattori di rischio , pur essendo molto giovane.
Lo scompenso cardiaco viene tuttavia trattato efficacemente con i farmaci moderni.
Inoltre i dati che lei riporta sono del tutto insufficienti per darle una risposta adeguata 8funzione ventricolare sinistra, funzione renale, "massa di 4 mm? renale..)
Ed e' inoltre sciocco esprimersi sulla "aspettativa di vita" in generale , dal momento che e' del tutto imprevedibile anche con dati alla mano.
Sono pazienti molto delicati e le terapie cardiologiche vanno eseguite con molta attenzione
Arrivederci
cecchini