Utente 272XXX
Buonasera,
ultimamente ho avuto due rapporti in due giorni consecutivi con la mia ragazza e la mia durata è stata piuttosto breve. Non è la prima volta che mi capita però altre volte sono riuscito a durare 20 minuti e a volte anche un ora. Non credo che ci siano stati fattori da condizionare la durata. Mi sento imbarazzato quando mi capita e quindi vorrei risolvere questo problema. Potrei essere un eiaculatore precoce? Provo ad usare gli spray anestetizzanti? Non hanno nessun effetto collaterale?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
lasci perdere quelle robaccia. faccia sesso ogni volta che ne ha voglia in posto comodo con tempo a disposizione e se si ripresenta il problema vada da collega per diagnosi e terapia precise. Quella oba contiene soda caustica, che se usata malamente fa un bel putiferio.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

una eiaculazione può essere definita precoce se avviene nei primissimi minuti dopo la penetrazione. La capacità di gestirla per tempi lunghi dipende da molti fattori e non ha pparticolarmente senso cercare di allungarla con farmaci, rimedi non terapie, che possono avere effetti indesiderati.
Si goda i suoi rapporti sessuali e non li viva come una gara di velocità
cari saluti