Utente 273XXX
Buongiorno Gentili Dottori, vorrei chiedervi un consiglio per cortesia. Stamattina ho preso un colpo alla testa (la situazione ha del ridicolo: il treno era parecchio affollato, mi sono chinata un attimo e rialzandomi non so come ho dato una "testata" alla mia amica. Lei ha picchiato la fronte, io la parte superiore del capo). Il colpo mi è sembrato abbastanza forte perchè mi ero rialzata di fretta, non ho potuto mettere subito acqua o ghiaccio, vi chiedo: un trauma del genere può provocare ematomi interni oppure servono situazioni ben più "importanti"?
Ora ho un po' di sonnolenza e una lievissima nausea di tanto in tanto, il dolore alla zona colpita si sta attenuando ma per le prime ore era abbastanza forte. Ogni tanto sento dolori alla testa in zone non coinvolte dal trauma, e la testa "strana", non so se è normale o se è l'ansia che inizia a farsi sentire. In quale caso dovrei preoccuparmi?
Grazie in anticipo. Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

anche se in ritardo (forse è già tutto risolto) Le posso consigliare di stare tranquilla perché non dovrebbero esserci situazioni importanti. Se la sintomatologia dovesse persistere si faccia controllare dal Suo medico curante. Consideri che i sintomi riferiti sono normali dopo un trauma cranico contusivo.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno Dottore, la ringrazio molto per avermi tranquillizzata, ora la nausea è del tutto sparita. Se posso, volevo chiederle un altro parere: dopo alcune ore dal trauma ho iniziato a sentire un lieve fastidio al naso/gola, come se il naso fosse "umido" e soffiando ho notato il fazzoletto leggermente sporco di sangue misto poco liquido chiaro come quando ho il raffreddore. Non so se ricollegarlo al trauma oppure al fatto che sono raffreddata. Un paio di giorni fa ho preso diversi colpi di freddo e dopo poche ore dal trauma mi è venuto un forte mal di gola e naso chiuso.
Il mio medico ora è assente, mi preoccupa il fatto che quando soffio il naso o starnutisco noto anche ora questo -poco- sangue misto a muco (maggiore dalla narice "chiusa").
Un eventuale ematoma può provocare sangue dal naso? E' il caso di fare qualche esame?
La ringrazio nuovamente. Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è opportuna una valutazione clinica diretta, se il Suo medico è in ferie potrebbe recarsi alla guardia medica o al P.S.
Senza volere creare inutili allarmismi, una visita diretta la riterrei necessaria.

Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno Dottore, la ringrazio per il consiglio e la cortesia.
Cordiali saluti.