Utente 314XXX
In mattinata l'ultima falange del terzo dito mano sx si è piegata a martello e in pronto soccorso mi hanno diagnosticato una probabile lesione del tendine estensore ( non ci sono lesioni ossee) .Mi è stata applicata una stecca metallica in estensione da sostituire poi dopo 7 gg con tutore di stack per 45 gg.La stecca è stata posta in estensione e non in iperestensione.Questo va bene lo stesso o è necessaria la iperestensione?
Il tutore di stack manterrà poi il dito in iperestensione o in semplice estensione?
La stecca e il tutore hanno la stessa funzione? Quali i vantaggi del tutore?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

il tutore mantiene la semplice estensione.

Circa i tempi, l'immobilizzazione (assoluta) complessiva deve essere di 6-7 settimane.

Personalmente preferisco una lieve iperestensione, ma per altri va bene anche la semplice stensione.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013

La ringrazio molto per la risposta,

quindi nel mio caso il tutore di Stack (che tiene la posizione del dito in lieve rialzo)mantiene la semplice estensione perché non mi è stata fatta la stecca con iperestensione oppure manterrebbe in tutti i casi la sola estensione?
La iperestensione che lei preferisce dovrebbe essere applicata subito con una stecca modellata? e per quanto tempo prima di passare al tutore?
Grazie buona serata

[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Dipende dalle preferenze e dalle abitudini del singolo specialista.

Io uso la stecca di Zimmer modellata sin da subito e la mantengo per tutto il tempo necessario.
[#4] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
grazie della risposta,
la mia stecca mantiene però il dito in estensione semplice senza la iperestensione da lei usata e che io preferirei avere.
E' meglio farmi sostituire subito(la lesione è avvenuta ieri) la stecca con il tutore di stack in iperestensione oppure è meglio aspettare la visita di controllo prevista dall'ortopedico(dopo 7 gg con sostituzione da stecca a tutore) ?


Grazie,buongiorno
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Il tutore non dà l'iperestensione, ma una estensione semplice, come la stecca che ha adesso.

In genere questa posizione è sufficiente: l'iperestensione (lieve) non è indispensabile, ma alcuni (tra cui io) la preferiscono.

A questo punto, lascerei decidere al Collega che la vedrà tra pochi giorni.
[#6] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Grazie ancora
la aggiornerò dopo la visita
Buonanotte
[#7] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno ancora una domanda
l'intervento chirurgico sarebbe più efficace se effettuato subito o vale la pena tentare con stecca/tutore ed eventualmente operarsi dopo?
Il tendine estensore si ritira durante l'immobilizzazione col tutore?
ho visto che in commercio esistono splint per dita e tutori stack :qual è la differenza?
Grazie
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Se operare subito o meno dipende dalle diverse scuole di pensiero.

Personalmente, mentre in passato operavo direttamente, negli ultimi anni preferisco riservare l'intervento ai soli casi di evidente insuccesso, cioe' nei casi di flessione residua superiore ai 20 gradi.