Utente 165XXX
Salve, vorrei chiedere un vostro parere per quanto riguarda il farmaco Ramipril 5mg.
Mi è stato prescritto per tenere sotto controllo la pressione arteriosa. Una compressa al mattino. Noto che ultimamente (probabilmente per il gran caldo) i valori sono scesi, 115/70. Ho sospeso la compressa di mia iniziativa e non posso chiedere al medico di famiglia perché in ferie. Posso continuare così?
Grazie per la cortese attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Sospendere la terapia antiipertensiva di propria iniziativa e senza controllo medico non è mai una buona idea e dalle conseguenze imprevedibili, qualunque sia il farmaco assunto.
In caso di ipotensione arteriosa accompagnata da sintomi quali debolezza, capogiri, stordimento, facile affaticabilità sarebbe consigliabile consultare un medico (se il Suo medico di medicina generale fosse in ferie ha l'obbligo di nominare un sostituto!) o, in caso di assoluta impossibilità di reperirlo, si potrebbe provvedere a ridurre temporaneamente la dose abituale, monitorando con assiduità i valori pressori.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Grazie, provvederò come consigliato.