Utente 315XXX
Gentili Dottori,

Ho tre quesiti da chiedervi.

1. La mia partner per uno strano motivo ha afferrato il mio pene dal glande tirandolo.
Non ho percepito alcun dolore ma a distanza di giorni mi sono accorto che sotto al glande si è formato come un anello semi duro che è visibile solo a pene eretto.
E' da una settimana che ce l'ho e a volte non si vede altre volte si; a volte si vede leggermente altre volte è più evidente. Mentre a volte non lo si vede proprio.
C'è da preoccuparsi o scomparirà da solo o può restare lì?
Se lo schiaccio non mi fa male.

2. Ho il pene che è leggermente storto, fino a metà è come fosse dritto ma dalla metà in poi va verso sinistra. E' normale considerando che durante i rapporti non mi da alcun fastidio? Le donne guardano il fatto che è curvo o non gli interessa più di tanto?

3. Inoltre la lunghezza è di 14 centimetri o poco più... è sotto la norma?

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
1) possibile che sia una irritazione locale, se non le passa presto dovrebbe farsi vedere.
2) se non da fastidio a lei e non provoca dolore alla partner durante l'atto non dovrebbe esserci problema.
come una donna valuti un pene leggermente curvo è cosa da chiedere alle dirette interessate.
3) normalissimo

cordialmente