Utente 312XXX
Buongiorno sono un ragazzo di 22 anni e 3 settimane fa avvertivo dolore al testicolo destro e mi sono recato dalla guardia medica dove mi hanno detto di avere una leggera orchite e mi hanno dato degli antidolorifici x 4 giorni. 7 anni fa, il mio medico di base mi aveva diagnosticato una punta d'ernia e allora io alla guardia medica ho chiesto se per caso fosse quest'ultima che mi dava problemi e l'hanno esclusa. 2 scorsa settimana sono andato dal mio medico di base a chiedere come mai avvertivo ancora dolori al testicolo e fosse ancora gonfio, lui ha eseguito la palpazione e mi ha detto che l'orchite non c'è più e che secondo lui non era nemmeno gonfio e che il dolore era normale che ci fosse vista l'orchite appena conclusasi. Ora dopo tutto questo tempo ho dolori all'inguine (come delle piccole punture se faccio pressione), ma soprattutto alla gamba, al fianco destro e a volte questi dolori raggiungono la pianta del piede, praticamente questo dolore si muove.
Mi scuso per il fatto di essermi dilungato e vi ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non è facile dare indicazioni senza una visita diretta.

Credo possa essere utile una visita chirurgica per valutare la reale entità/responsabilità dell'ernia inguinale o altre possibili cause del disturbo riferito.

Cordialmente

[#2] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
I sintomi che descrive potrebbero essere correlati con una subtorsione del testicolo ,ma solo una visita chirurgica potrà fare una diagnosi corretta.
[#3] dopo  
Utente 312XXX

Iscritto dal 2013
Vi ringrazio molto, seguirò i vostri consigli.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 312XXX

Iscritto dal 2013
Buonasera, scusate ma volevo solo aggiungere una cosa, il mio medico di base (che come titolo è chirurgo endocrinologo) ha effettuato la scorsa settimana una palpazione accurata del testicolo di circa 5 minuti e ha escluso qualsiasi patologia dicendomi di fare tutto quello che volevo (come movimenti e tutto quanto), come vi ho detto ha anche detto che secondo lui non è gonfio ed è tutto nella norma, e ha affermato che l'epididimo è a posto. Spero possa essere di ulteriore aiuto. Grazie mille dell'interessamento e della tempestività.
Cordialmente
[#5] dopo  
Utente 312XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno, sono appena tornato dal pronto soccorso. Stesse cose del medico, mi hanno detto di consultare un fisiatra (da cui ero già stato 7 anni fa e mi aveva diagnosticato una lordosi). Grazie dell'aiuto
[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Molto bene. Auguroni