Utente 196XXX
Buona sera gent.Dottori,
stasera il mio medico curante mi ha diagnosticato come flittena, una macchia posta tra i due seni, trattasi una piccola zona chiara leggermente in rilievo, dura all'interno ma assai dolorosa!! Purtroppo mi sono procurata questa manifestazione x via di una leggerissima scottatura solare di cui inizialmente (sbagliando).. non ho dato importanza!
Cura: Gentalin Beta crema 3 volte al di.
Domanda: dopo aver spalmato la pomata devo proteggere con un cerotto? ....ed ancora: nella maleagurata sorte che dovessi arrivare ad un trattamento + drastico tipo chirurgico...io mi ritrovo in terapia TAO per FA dovrei sospenderla qualche giorno prima?? Sono molto preoccupata , pertanto spero un una Vs gentile risposta chiarificatrice!
Grazie 1000 anticipate e cordiali saluti!
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
il flittene è una bolla tipica della ustione di 2 grado, molto dolente. Va ovviamente medicata , con attenzione a tenerla coperta.Non vedo scenari chirurgici (se si conferma il flittene).
Da rivalutare.
Cordialità
[#2] dopo  
19681

dal 2015
Gentile dottor Griselli, Innanzi tutto La Ringrazio Fortemente per la risposta Solerte e Utile!.

Parlavo di manovra chirurgica qualora non drenasse.
A proposito, scusi se mi permetto di porLe un altro quesito..
Questo flittene si presenta leggermente in rilievo, la zona è di un centimetro con colorazione chiara, ma premendo il dito, si sente sotto del duro tipo un foruncolo interno. Non ho compreso se il corretto decorso è: aprirsi con fuoriuscita del siero formatosi all'interno, o se si riduce riassorbendosi da sè! Pongo questa domanda perchè dopo 3 giorni di Gentalin Beta x 3 medicazioni al dì, non vedo miglioramenti!
Purtroppo mi sta succedendo proprio in questo periodo verso ferragosto..(anche il mio medico adesso è in vacanza)!
Meglio cercarmi un dermatologo sull'elenco in rete, o farmi dare un'occhiata al PS, .in considerazione che questo stato di preoccupazione non giova sicuramente alla mia patologia di fibrillazione atriale paross.

Nuovamente GRZ infinite.
In attesa (Per Favore) di un Suo atteso riscontro,cordialmente saluto :)
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
La lesione non sembra tipica.
Meglio farla vedere da un dermatologo!
Cordialità
[#4] dopo  
19681

dal 2015
GRZ infinite...per la sollecitudine e utilità.
Domattina mi attivo subito...spero non sia qualcosa di peggio!!
Contraccambio ...cordiali saluti!
[#5] dopo  
19681

dal 2015
Eccomi qui dottore,
allora stamattina sono andata al PS poichè il mominativo del dermatologo che mi hanno segnalato ieri sera, si trova in ferie fino a lunedì.
Mi hanno confermato flittene ancora indietro come cicatrizzazione, ma grazie al cielo nulla di preoccupante!!
Pertanto al posto del Gentalin beta, Connettivina pomata..e garze sterili + ampie...però accipicchia... già nelle prime ore del pomeriggio sto cerotto con garza incorporata, ha cominciato a darmi segnali di allergia, (purtroppo ho anche questo problema) cmq adesso l'ho tolto per un pò, ho disinfettato la zona ed ho applicato un pò di pomata Connettivina...Domanda: posso stare qualche ora senza sto cerottone??

Colgo l'occasione anche per ringraziarLa ancora una volta per avermi consigliato una visita + approfondita riguardo la natura dell'eruzione cutanea ...ora sono + tranquilla!!
Grz e cordiali saluti :)
[#6] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Certamente si, anzi se è allergica al cerotto va evitato e cambiato. Per il resto ...bene!
Grazie e Saluti
[#7] dopo  
19681

dal 2015
Buona sera gentile dottore,
veloce aggiornamento per un Suo graditissimo parere.

Dunque questo 'flittene' è quasi scomparso, se non fosse per una presenza di una piccolissima apertura grande quanto una capocchia di spillo, arrossata ed un pò dolorosa al tatto. Fino alla prox settimana dovrei trattarla con lavaggi sterili e toccature locali tramite cotton fioc e mercuro cromo...alternando connettivina pomata. Il dermatologo dice che qualora non si chiudesse, si dovrà eseguire accertamenti...A questo punto sono MOLTO preoccupata....dal canto mio sento la necessità andare a fondo quanto prima..senza ulteriori attese, ma non so a chi rivolgermi: senologo, chirurgo.... per favore Sia gentile, mi dia qualche indicazione nonchè un Suo prezioso parere su questa manifestazione cutanea, pur comprendendo quando sia difficile un parere senza una valutazione Sua visiva diretta!!

Dottore per favore attendo Suo riscontro.. questa continua preoccupazione grava pure sulla mia Fibrill. atriale!!
Grazie mille anticipate e cordiali saluti :)
[#8] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
Come le dicevo la lesione non pare tipica e va valutata bene dal dermatologo per una diagnosi accurata. Potrebbe essere solo un ritardo di cicatrizzazione ma....
Senza vederla non sono in grado di dirle molto di più
Cordialità
[#9] dopo  
19681

dal 2015
Dottore grazie mille x la risposta, davvero gentile!
.
Un dermatologo mi ha già vista e mi avrebbe diagnosticato che forse trattasi di una brutta beccata che ha fatto infezione + la presenza irritativa del sudore. Così parrebbe a suo dire...meno propenso a credere che si tratti invece di una scottatura solare! A questo punto sono confusa e x niente tranquilla .... proprio x questo volevo sentire altri pareri...ma non so su quale specialista orientarmi tra: senologo, chirurgo o altro?
Cmq il dermatologo in questione mi ha detto di aspettare fino alla prox settimana e nel frattempo come dicevo, eseguire lavaggi sterili e toccature di eosina (non mercuro cromo, mi sono sbagliata sopra) ed appunto applicazione di una pomata riparatrice!
Nel frattempo di mia iniziativa ho prenotato una mammografia, nella speranza di una diagnosi certa! Ho fatto bene??

Per Favore .attendo Suo gentile riscontro!
Buona serata :)
[#10] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Direi che il dermatologo è più che adeguato per diagnosi e terapia.
Non vedo però la correlazione con la mammografia. Per evitare di cedere all'ansia e fare azioni non utili alla risoluzione del quadro le consiglio di seguire esclusivamente i dettami del suo dermatologo.
Cordialità
[#11] dopo  
19681

dal 2015
OK! Grz!

A dirla tutta, ciò che mi crea un pò di disorientamento è di non avere ancora una diagnosi certa, tra medico curante, pronto socc. e dermatologo.

Cmq ha ragione, non indago oltre..mi atterrò alle istruzioni e pareri
del dermatologo!!

Riguardo la mammografia, dovevo farla prox a settembre ..in quanto sono scaduti due anni dall'ultima....visto la particolarità del momento, ho chiesto gentilmente di anticiparmi la data!
Nuovamente grz e cordiali saluti