Utente 315XXX
Buongiorno un mese fa per dolori al petto sono corsa dal cardiologo mi ha diagnosticato un prolasso della valvola mitrale accompagnato da una lieve insufficienza.. inoltre mi ha trovato la pressione alta cioè la prima volta che me l ha misurata era buona 110/80 la seconda no 140/90 per questo mi ha fatto fare un holter pressorio risultato sempre alto perchè ho pianto sempre a causa della scoperta di questo prolasso... il medico però ha deciso di non farmi prendere medicinali per la pressione.. ora ho ancora frequenti dolore al petto braccio sinistra pesante o che tira e la mano lo stesso... inoltre sento una sorta di tremore in petto tipo che batte velocemente ma non è tachicardia è diverso... inoltre ho frequente testa pesante e infatti misurando la pressione in quest occasione è alta..la mia pressione però fa degli sbalzi assurdi passa da 150/90 a 130/75 e addirittura 110/90 e questo mi spaventa....ho paura di un infarto ictus

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Innanzitutto va distinto l atteggiamento prolassante di Uno de lembi mitralici dal prolasso mitralico vero e proprio. Eentualmente riporti il referto co pleto del suo ecocardiogramma.
Per cio poi che concerne i valori della sua pressione arteriosa è sufficiente che lei riduca in maniera drastica il suo peso, mangiando meno e senza sale.
Il suo medico potra aiutarla di certo in questo
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Ma secondo lei il fatto che io soffra di ansia e attacchi di panico può incidere??
Comunque il referto completo non lo so il cardiologo ha scritto solo prolasso più lieve insufficienza...
Ma poi sono normali tutte queste palpitazioni??
Non mi ha fatto fare ne sotto sforzo che holter 24 per i battiti

Ormai a casa non mi credono più dicono che sono io ansiosa
Ultima cosa soffro anche di dolori/bruciori di stomaco che mi impediscono di mangiare e qualche volta acidità può esserci una correlazione tra le cose?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È molto probaile che la sua sindrome ansiosa sia la causa d tutto questo.
Ma un esame holter potrebbe tranquillizzarla.
Lo esegua
Arrivederci
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Ma non me lo vuole far fare dice sempre ansia e ansia ma io pure quando sono tranquilla avverto dolori palpitazioni e mal di testa....
Vorrei far anche una gastroscopia perche mi sento sempre la bocca che brucia e quando mangio anche pochissimo subito avverto un peso tra le scapole tipo che dovrei fare tanti rutti per toglierlo ma non vengono..
ma questi dolori al petto tra fitte e oppressione devono preoccuparmi?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Signorina, è molto probabile dai disturbi che lei descrive, che lei abbia un ernia jaale con reflusso, legata anche al preoccupante sovrappeso.
È il momento che lei perda velocemente peso.
Tutto qui
Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Velocemente in che senso?? Sto cercando di seguire una dieta con un nutrizionista ma mangio meno della metà da lui prescritta causa questi fastidi...
la pressione si alza di colpo e non riesco a capire perchè nessuno dei cardiologi mi ha dato una cura
ma il prolasso è grave ??? Il medico ha detto che non è niente solo che devo controllarmi ogni anno
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non mi pare che lei abbia un prolasso preoccupante, anche se lei non miinvia alcuna fisposta della ecografia che
E ha eseguito il cardiologo.
Lei si preoccupa di un banale prolasso e non del suo eso. Si concentri su questo che è un vero fattore di rischio.
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Ultimamente sempre il cuore battere velocemente una sorta di tremore che va anche lungo la schiena...che sarà??
Inoltre ho un peso sulla spalla che mi impedisce di mangiare e ho notato che quando cammino aumenta il dolore al petto
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Signorinaq,
Vorrei che lei ponesse attenzione a cio che le scrivo. Le ho scritto che la riduzione del peso ( lei dichiara piu di un quintale a ventanni...) è fondamentale.
Quindi se il peso sulla spalla lei descrive le impedisse di mangiare, fossi in lei non mi dispiacerebbe.
Arrivederci
Cecchini
[#10] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
E ma non è normale che io avverta questo dolore e palpitazioni sempre!!!! Lo so che devo perdere peso ma penso che bisogna perderlo in modo sano no come sto facendo io che non posso mangiare perchè avverto dolore e sensazione di muco
[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il modo sano per non perdere peso è perderlo, ma gia do meno e muovendosi di piu
Poi faccia come crede
Arrivederci
[#12] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Non ci siamo capiti per niente!!!
[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Signorina, io sto cercando di spiegarle che lei e' preoccupata inutilmehte per sintomi non cardiaci ed ho tentato di farle capire che occorre che lei perda drasticamente peso.
La sua obesita' , proprio perche' lei e' molto giovane, rappresenta un grande fattore di rischio.
Lasci perdere i banali sintomi che lei lamenta. Non sono assolutamente pericolosi.
Arrivederci
cecchini
[#14] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Non penso che siano banali avverto dolori al petto, testa pesante, palpitazioni, sbalzi di pressione, peso sulla schiena come già detto... il peso lo sto perdendo non si preoccupi sono seguita da nutrizionista
[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Infatti non mi preoccupo assolutamente per me.
Un caro saluto
cecchini
[#16] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Mi dispiace solo che non abbia alcun rispetto verso una persona che sta soffrendo molto da mesi....
I medici li ritenevo persone più comprensive e rassicuranti...
Si è fissato con questa perdita di peso non capendo che già sto a dieta e ho perso oltre 20 kg visto che ne pesavo 130...
[#17] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Mi può spiegare almeno da cosa possono essere dovute queste palpitazioni?? Sono molto in ansia ultimamente può dipendere?? Il guaio è che ce l ho 24ore su 24
[#18] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Signorina,
io ho talmente rispetto per lei, sebbene non la conosca e le fornisca la mia consulenza del tutto gratuitamente, che ho cercato di focalizzare la attenzione sulla vera preoccupazione che deve essere la sua.
Se e' riuscita a ridurre il peso cosi' considerevolmente e' un suo grande merito, continui cosi, deve perderne altri 30
Queste palpitazioni non sono altro che banali, seppur fastidiose extrasistoli, tutto qui. Niente da curare.
Cordialmente
cecchini
[#19] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Mi scusi ancora ma da che dipendono? Visto che soffro di pressione alta e sono obesa mi preoccupano...
Ma poi è normale avvertirle costantemente a ogni ora?
I miei si sono fissati con l ansia che non vogliono portarmi da un altro cardiologo..non possono dipendere anche da altre malattie organiche tumori ecc??
[#20] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Queste scosse/vibrazioni le avverto pure alla schiena anzi al petto raramente
[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
possono essere banali extrasistoli senza significato
Arrivederci