Utente 311XXX
Buongiorno dovrei fare un viaggio ancora incerto o su nave o su aereo.
Mi è stato consigliato di assumere il Tabacum per ovviare questo disagio.
Siccome non voglio ricorrere a medicinali,va bene davvero il tabacum ? o ce qualcosa di migliore ?
quanto tempo prima lo devo assumere ?
Grazie di cuore davvero.
In attesa
[#1] dopo  
Dr. Otello Poli
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gent.le utente,
il tabacum svolge un'azione re-equilibratrice sul sistema nervoso centrale e vegetativo. Pertanto è, tra le altre indicazioni, particolarmente efficace in caso di malessere, nausea e vomito dovuti alla chinetosi.
Cordialmente.
[#2] dopo  
Dr.ssa Emma Castagnari
20% attività
0% attualità
4% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
I rimedi che agiscono nella chinetosi sono:
Cocculus indicus,
Nux vomica,
Petroleum e
Tabacum.
Questi medicinali, e in particolar modo Tabacum, agiscono molto bene in caso di vomito e pallore del viso. Questi stessi medicinali sono solitamente prescritti anche in caso di cefalea durante il viaggio.
In caso di scialorrea e di vertigini, si prescrivono solitamente:
Cocculus indicus, Nux vomica e Petroleum.
Esiste un medicinale omeopatico che contiene tutti questi medicinali omeopatici in diluizione 4 CH: Cocculine. I componenti di Cocculine offrono quindi una sinergia d’azione specifica e completa sulla nausea e sui maggiori sintomi della chinetosi: pallore del viso, vomito, cefalea, scialorrea, vertigini.
Questo medicinale omeopatico è indicato nell’adulto e anche nel bambino, sia nel trattamento preventivo che sintomatico dei disturbi chinetosici e della nausea.
[#3] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille delle due risposte,siete davvero gentili.
Ma quando consigliate quindi di assumere Tabacum ? 1 ora prima di partire ? sia aereo che nave ? a stomaco vuoto ?

grazie di cuore ancora
in attesa
[#4] dopo  
Dr.ssa Emma Castagnari
20% attività
0% attualità
4% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
I rimedi omeopatici devono essere assunti almeno mezz' ora lontano da pasti, caffè, sigaretta.....
Perchè non predisporsi al viaggio assumendone una dose il giorno prima ed una prima della partenza?
[#5] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Ha ragione daccordo,quindi un giorno prima del viaggio bene.
Grazie ancora e buon ferragosto.
Davvero gentile.
[#6] dopo  
Dr. Filippo Massimo Scollo
20% attività
0% attualità
12% socialità
TROINA (EN)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2009
Concordo pienamente con la d.ssa E.Castagnari.
[#7] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Buongiorno siccome faccio cure invernali con prodotti omeopatici,sto iniziando un periodo con acerola due compresse al di,va bene 10 gg si e 20 di sospensione ? mi hanno detto che fa venire i calcoli renali l'acerola.
Ho un po paura.
Ditemi voi
grazie di cuore
[#8] dopo  
Dr.ssa Emma Castagnari
20% attività
0% attualità
4% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
l' acerola è il frutto di una pianta che cresce in latitudini calde come il Brasile, contiene una grande quantità di vit C ( vitamina idrosolubile quindi non dà accumulo) potente antivirale e immunostimolante.
Non si tratta di un rimedio omeopatico, ma fitoterapico: la dose giornaliera consigliata è di 40-50 mg per i bambini e 60-80 mg per gli adulti”.

L’assunzione di acerola è sconsigliata a quanti soffrono di calcolosi renale, perché un eccesso di vitamina C favorisce la formazione degli ossalati che danno origine ai calcoli.
Un altro disturbo che sconsiglia l’assunzione dell’acerola è l’acidità gastrica.
Interazioni
Le elevate dosi di vitamina C contenute nell’acerola contrastano l’attività disinfettante delle vie urinarie dei glucosidi idrochinonici contenuti in preparati erboristici a base di uva ursina, corbezzolo, rosmarino.
[#9] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
grazie Dottoressa Castagnari
sulla confezione dice di prenderne due al giorno preferibilmente la mattina per un mese.
a stomaco vuoto?
500 mg acerola e 100mg vitamina c (contenuto di 2 compresse dice il blister)
Cosa faccio ne prendo una sola al giorno ?
io voglio prenderle per 15-10 giorni, prendere una pausa di 10 giorni e riprendere.faccio bene ?
mi spaventa questo fatto dei calcoli credetemi.

eccesso cosa vuol dire ? se si supera una dose giornaliera ?
perdonate le tante domande
grazie ancora
[#10] dopo  
Dr.ssa Emma Castagnari
20% attività
0% attualità
4% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Caro paziente,
Il dosaggio giornaliero va da 5 a 7 mg per chilogrammo di peso corporeo, da assumersi preferibilmente in due somministrazioni giornaliere, meglio se lontano dai pasti, che non significa necessariamente a digiuno.
La vit. C è una vitamina idrosolubile che non dà accumulo
Se le fa tanta paura, cambi prodotto: nelle istruzioni, volgarmente dette ''bugiardino'' ci devono essere scritte quelle informazioni, che non significano che produrrà calcoli......, ma che in eccesso e in soggetti predisposti PUO' .......
[#11] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottoressa é tutto chiaro,perfetto,prendero' 50mg al giorno visto il mio peso e l'effetto lassativo dei 100mg

grazie ancora per la cortesia.
I miei saluti
Buona giornata
[#12] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Dottoressa mi perdoni,sto avendo dei disturbi gastrici eppure prendo solo una compressa di acerola,la mattina devo andare piu volte al bagno e parlando con rispetto le feci appaiono piu molli....e meglio che interrompo ? grazie
[#13] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
Oppure provo a prenderla dopo pranzo al posto della mattina a colazione ? grazie
[#14] dopo  
Dr.ssa Emma Castagnari
20% attività
0% attualità
4% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
sospenda per qualche giorno e poi riprovi: i motivi delle manifestazioni possono anche essere dovute al fatto che l' acerola, frutto non nostrano non sia adatto al suo organismo.
Chi glielo ha consigliato?
[#15] dopo  
Utente 311XXX

Iscritto dal 2013
a dirvi la verità da solo,ho scelto cosa andava bene,o meglio potesse andare bene,cosa posso prendere a periodi per il sistema immunitario ? tranne uncaria e curcuma che mi danno effetti lassativi lo stesso?
grazie di cuore ancora