Utente 332XXX
Gentilissimi Dottori,
secondo le mie conoscenze la prostata è una ghiandola esocrina che secerne il secreto prostatico la cui funzione principale è quella di evitare che lo sperma coaguli poichè ciò causerebbe la morte degli spermatozoi. Da ciò ne deriva che senza prostata si diventa sterili. Fino qui ci sono!

Tuttavia volevo sapere se una persona sottoposta a un intervento di prostectomia radicale (ovviamente diventa sterile), però volevo sapere se comunque può raggiungere l'erezione e se può eiaculare.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

le cose non stanno proprio così infatti il liquido prostatico contiene principi attivi che servono allo spermatozoo, già vitale e maturo, di attraversare più velocemente il primo tratto delle vie genitali femminili.
Dopo prostatectomia radicale gli spermatozoi vengono depositati in vescica ma un uomo non diventa sterile, infatti gli stessi spermatozoi si possono prelevare dall'urina e quindi essere utilizzati per procedere con tecniche di PMA.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 332XXX

Iscritto dal 2007
Quindi senza la prostata si può comunque avere una normale vita sessuale e inoltre tramite le tecniche che lei dice (PMA) si può addirittura rimanere fertili, giusto?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Le sue sono conclusioni personali mentre io le ho semplicemente detto che e' possibile utilizzare gli spermatozoi presenti in vescica per procedere con tecniche PMA.

Ancora cordialita'