Utente 173XXX
salve,
ho 30 anni e la scorsa settimana mi sono accorto che sull'asta del pene, sottopelle nella parte sottostante la parte sinistra del glande, è presente un bozzo... questo bozzo sembra essere una vena non visibile in quanto sottopelle, che è dura al tatto quando il pene è in erezione... non mi da alcun fastidio nè mi duole, anche se sono un po' impaurito dalla cosa dato che dalla settimana scorsa ad oggi pare che sia anche aumentata di volume...

inoltre, oggi mi sono accorto di avere sull'asta del pene, sempre sulla parte sinistra di esso, una piccola vena diventata nera..!

cosa può essere?? vorrei fare una visita urologica ma al momento penso che i medici siano in ferie... mica occorre una visita d'urgenza??

ne ho parlato con il medico di base, ma non mi ha nemmeno visitato, ha semplicemente detto di andare dall'urologo..

vi prego di aiutarmi a capire cosa mi succede e se è grave...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
si tratta di vedere se è un problema sottocutaneo (robetta) oppure della struttura (rognosetto: Peyronie? Fibrosi?) del pene. Di qua non lo si può sapere. Aspettiamo visita