Utente 315XXX
Salve avevo bisogno di un consulto ma sia in Emofilia che in Ginecologia è impossibile scrivere. Allora ad Aprile a causa di un intervento endometriale per presenza di polipi, ho scoperto di avere l'omocisteina alta e siccome dovevo fare la cura con la minipillola per risolvere il problema, ho dovuto fare tutti gli esami per vedere se soffrissi di qualche mutazione genetica e nel frattempo però ho assunto la folina. Sono risultata positiva alla variante genetica MHTFR: C677T eterozigote e l'omocisteina dopo l'assunzione di un mese di folina è tornata nella norma. . Andai nel reparto di emofilia e l'ematologo mi disse che posso stare tranquilla che posso tranquillamente fare la cura e ogni mese però controllare l'omocisteina (la cura devo farla per 3 mesi). Nel tempo a seguire non dovrò fare più ritorno in reparto, devo solo ogni 6 mesi controllare l'omocisteina e se risulta alta assumere folina. Adesso però dopo un mese che ho cominciato la cura di Cerazette e Folina ho ripetuto le analisi: GLOBULI BIANCHI (WBC) 5.190 con valore 3.800-10.800
GLOBULI ROSSI (RBC) 4.350.000 su 4.100.000-5.500.000
EMOGLOBINA (Hb) 12.3 su 12.5-16
EMATOCRITO (HCT) 36.9 su 36.0 - 47.0
VOLUME GLOBULARE MEDIO (MCH)84.8 su 89.9-97.0
EMOGLOBINA CORP.CONC. MEDIA (MCHC) 33.3 su 31.6-36.8
SD-DISTRIBUZIONE VOLUMETRICA RBC (RDW-SD) 43.3 su 34.00_48
CV-DISTRIBUZIONE VOLUMETRICA RBC (RDW-CV) 14.4 su 10.0-17.0
PIASTRINE (PLT) 198.000 su 140.000-440.000
VOLUME MEDIO PIASTRINE (MPV)10.5 su 9.0-13.0
RATIO PIASTRINE DI GRANDI DIMENSIONI (P-LCR) 29.7 su 18-48
AMPIEZZA DISTRIB.VOLUMETRICA PLT (PDW) 12.6 su 10.0-20.0
EMATOCRITO PIASTRINE (PCT) 0.21 su 0.15-0.45
NEUTROFILI 51.7 SU 37-75 E 2.683 SU 1.500-7.800
LINFOCITI 38.9 SU 15.-50.0 E 2.019 SU 800-4.100
MONOCITI 7.7 SU 2.0-13.0 E 400 SU
200-1.200
EOSINOFILI 1.3 SU 0.0-7.0 ... 67 FINO A 600
BASOFILI 0.4 SU 00.02 ...21 FINO A 200
ANTITROMBINA III 103.0 SU 75.0-125.0
D-DIMERO <100 FINO A 200
OMOCISTEINA 4.9 SU 6.6-17.8


L'omocisteina è sotto i valori e anche l'emoglobina è scesa, sono un po' preoccupata, so che è più preoccupante un valore alto e non basso di omocisteina ma fino la settimana scorsa mi procuravo lividi come se niente fosse, sarà anche il caldo senza ombra di dubbio ma non vorrei che magari dovessi sospendere la folina. Per quanto riguarda l'emoglobina non è eccessivo neanche il valore sarà sicuramente un po' di anemia ne soffro soprattutto nel periodo estivo oltra ad avere la pressione bassa. Spero mi rispondiate così dormo un po' tranquilla aspettere domani per andare dal medico curante (sempre se lo trovo aperto) mi mette ansia. Grazie!
[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

valori di omocisteina bassa non hanno nessun significato patologico, si tranquillizzi.
Anche l'emoglobina non è certamente su valori bassi da attenzionare particolarmente soprattutto se, come dice, si è manifestata altre volte nel periodo estivo.
Farei un controllo dopo circa 40-50 giorni.
Buon ferragosto!

Cordiali saluti
[#2] dopo  
315621

dal 2015
Buongiorno, veramente soffro ogni tanto di anemia per ferro e ferritina bassi ma mai è scesa l'emoglobina (è stata sempre al limite). Comunque si in ogni caso dovrò ripetere le analisi (per la terapia che sto facendo) tra un mese. Grazie e Buon Ferragosto anche a lei.
[#3] dopo  
315621

dal 2015
Salve dott. oggi ho ritirato le analisi di routine mensile e praticamente mi è uscito un livello di D-Dimero troppo elevato a 1046 con valore di riferimento < 500. Telefonicamente ho parlato con il mio medico curante il quale mi ha mandato dall'ematologo. Sono andata di corsa perché mi ha fatto preoccupare ma mi ha detto di stare tranquilla di ripeterlo la prossima settimana perché aumenta con una banalissima infiammazione e che può essere dovuto anche al dolore di gola che ho e al raffreddore che ho avuto quando ho fatto il prelievo. Lei cosa mi consiglia? Mi ha detto anche di fare un doppler se ho dolori alle gambe ma ho solo dolori alle ossa di tanto in tanto e da sempre, i dolori che mi preoccupano sono: quello al petto che da sabato (da quando ho avuto il raffreddore) mi perseguita e quello alle tempie che di tanto in tanto mi viene (e non ho mai sofferto). In oltre oggi avevo voglia di dolci (mi capita spesso) e per togliermi una curiosità, ho misurato la glicemia era a 59, l'altra volta anche l'ho avuta bassa, sono andata al pronto soccorso per sbalzi di pressione e oltra alla pressione bassa, mi hanno detto che ho anche la glicemia bassa ma all'epoca mi sa che era sui 70. Non ce la faccio più, non riesco a sollevarmi che me ne capita subito un'altra. Secondo lei devo fare accertamenti? La glicemia poi l'ho misurata per 2 gg di fila e a digiuno era sopra gli 85 quindi buona, quando devo preoccuparmi' A cosa vado incontro?
[#4] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

concordo con quanto detto dall'ematologo, stia tranquilla e ripeta in seguito l'esame, infatti un valore elevato del D-Dimero può essere riscontrato in tante situazioni, anche banali.
Per il problema glicemico consulti un endocrinologo o un diabetologo.

Cordialmente
[#5] dopo  
315621

dal 2015
La ringrazio ho parlato poco fa con la mia ginecologo e mi ha detto di ripetere l'esame domani in un altro laboratorio. Secondo lei le ripeto domani nonostante abbia dolor di gola o aspetto la prox settimana?
[#6] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se ha ancora un'infiammazione alla gola sarebbe meglio ripetere l'esame dopo una settimana, probabilmente la ginecologa ipotizza che ci sia un errore nell'esame e per questo ha detto di ripeterlo domani in un altro laboratorio.
Sinceramente mi è difficile darLe un consiglio.

Cordialità
[#7] dopo  
315621

dal 2015
Io ho paura si tratti qualcosa di grave, leggendo su internet si leggono tante cose e siccome ho dolori di petto da sabato (andata al PPI e mi hanno detto dovuto al raffreddore, senza visitarmi però), mo ho la fissa che possa avere qualche trombo.
[#8] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se ha questa preoccupazione ripeta domani l'esame.
[#9] dopo  
315621

dal 2015
Salve dottore, sono stata dal mio medico curante ieri il quale mi ha prescritto delle analisi per vedere se vi è qualche infiammazione in oltre mi ha prescritto un ecocardiografia e un ecocolordoppler a gli arti inferiori per escludere una pericardite o trombo. Per poterli fare urgentemente ho girato 3 ospedali ma nulla per forza tramite prenotazione che ho fatto per dicembre. Al che ieri pomeriggio mi sono recata nuovamente nel reparto di cardiologia e il dottore di turno mi disse che lui no lo può fare ma che ritiene più opportuno fare gli enzimi che da li si riscontra una pericardite. Sono scesa al pronto soccorso, una fila interminabile così senza fare il prelievo in quella struttura per esser poi mandato in un'altra e io andare dal privato a fare l'eco, mi sono recata direttamente in un altro ospedale. Arrivata li in reparto non me l'hanno voluto fare, mi hanno mandata in pronto soccorso ma fortunatamente li ho incontrato 2 medici in gamba. La prima cosa che mi hanno chiesto se faccio uso di contraccettivi e quando gli dissi di si che usavo per una cura in seguito ad un intervento il progesterone, mi hanno detto di sospenderlo immediatamente perché hanno riscontrato diversi casi di embolia polmonare. Mentre l'ematologo giovedì e la mia dottoressa ieri mi hanno rassicurato che si trattava solo di un'infiammazione, loro invece mi hanno allarmata. Adesso dico (ho detto anche a loro ieri), se io chiedo per 3 visite consecutive all'ematologo che mi segue se la pillola di solo progestinico la posso prendere tranquillamente per soli 3 mesi e lei mi assicura che non può farmi nulla anche perché si tratta solo di progestinico mentre è l'estrogeno che causa problemi e la mia ginecologa dice altrettanto, a chi devo dare ascolto? Io ho sospeso la pillola ieri ma la folina che assumevo con il progestinico per esser sicuri e non creare danni, la devo continuare o sospendere anche? Comunque una volta chiarito questo discorso, mi ha fatto un ecocardiogramma solo che non è stato come al solito, questa volta la sonda non l'ha messa sul petto come mi hanno sempre fatto ma proprio sulla bocca dello stomaco. Mia madre dice sia la stessa cosa, dice che si è visto tutto il cuore quindi ha escluso una pericardite e un'embolia polmonare, dice che il respiro è buono, il cuore pompa regolarmente e non vi sono versamenti altrimenti mi avrebbe fatto immediatamente un'angiotac. Inoltre mi ha fatto un'ecografia pelvica dice che l'utero è apposto che non vi sono polipi quindi è tornato tutto nella norma. Mi ha dato altre analisi cioè tutto l'assetto coagulativo, mi ha detto di fare quelle e non quelle che mi aveva segnato il mio medico curante. Mi ha detto anche di sospendere la pillola di progestinico e dopo 2 settimane di ripetere il d-dimero ma sinceramente oggi ho fatto anche quello così vedo se in questo laboratorio è alto o no, poi tra 2 settimane lo torno a ripetere dove avevo fatto quello precedente per confrontare. Il mio medico curante mi aveva detto che se ecocardiogramma ed ecocolordoppler sarebbero usciti negativi di stare tranquillissima, il primo è negativo mo ho ansia per il secondo, non posso aspettare fino a dicembre e inoltre sono in ansia per i risultati del prelievo che mi daranno il 26, non capisco perché così tanto tempo quando vedendo su internet ci vogliono 3 4 gg. Poi volevo chiedergli, ho dolori alle tempie di un certo livello, con fastidio a gli occhi, soprattutto parte destra e a volte oltre a lacrimare l'occhio, mi sento come stordita e mi sbanda la testa, ho chiesto se potrebbe essere legata al valore di d-dimero alto e mi hanno detto di no che quello solo problemi di tipo respiratorio può portare, può essere la cervicale? Oppure che ne so la sinusite (ne soffro sin da piccola ma, mi portava solo naso tappato) o allergia (ne soffro)? Gli occhi sono spesso rossi e mi bruciano, molte volte sento come corpi estranei dentro e la mattina, mi sveglio con le crosticine. Non credo sia una cosa a livello celebrale dato che gli occhi lacrimano, sono rossi e tutto il resto o mi sbaglio?
[#10] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ovviamente non posso darLe nessuna certezza ma in linea di massima non penso ci siano problemi cerebrali importanti, le ipotesi che Lei ha tatto sono possibili (sinusite, cervicale, allergie) ma da questa postazione non è possibile dare un parere attendibile.

Cordiali saluti
[#11] dopo  
315621

dal 2015
La ringrazio mille e che purtroppo se ne sentono e se ne vedono di tutti i colori e quindi si pensa subito al peggio, poi il mio valore sballato di d-dimero nelle analisi del sangue mi sta mettendo un sacco in allarme.
[#12] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Mi faccia sapere, quando l'avrà, il valore del D-Dimero che ha effettuato ieri.

Buona domenica
[#13] dopo  
315621

dal 2015
Cosa strana e assurda ho ritirato le analisi fatte sabato nell'ambulatorio dove le avevo fatte ad agosto e il D-Dimero era < 100 con valore max 200 e oggi è uscito 100 con valore max 200.....come si spiega? A chi devo creder adesso come valore sicuro, questi che sono nella norma o quello fatto in emofilia con 1046 su max 500?
[#14] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dovrebbe fare "la prova del tre", cioè effettuarlo tra qualche settimana in un altro laboratorio. Ne parli col Suo medico curante.

Cordialmente
[#15] dopo  
315621

dal 2015
Mi sa di si tra qualche settimana lo farò in un altro laboratorio, intanto sono più tranquilla che ho escluso un'embolia polmonare.
[#16] dopo  
315621

dal 2015
Dottore volevo chiedere una cosa, stamattina ho fatto l'emogas e non è la 1 volta che lo faccio, ma questa mattina mi è uscito l'ematoma interno, ho come una pallina e se lo sfioro mi fa male, le altre volte non o avuto nessun dolore o meglio leggero 2 minuti ma poi è passato tutto, questa volta no, sicuramente perché non hanno preso subito l'arteria ma hanno dovuto muovere un po' l'ago internamente. Posso avere problemi particolari o è normale avere ciò?
[#17] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è normale che accada quando non si prende facilmente l'arteria. Dovrebbe passare nell'arco di qualche giorno.

Cordialità
[#18] dopo  
315621

dal 2015
Grazie!
[#19] dopo  
315621

dal 2015
Sarò esagerata io ma appena mi sono seduta stasera ho sentito un forte fastidio alle tibie ma soprattutto a quella dx, come se mi bruciasse, se mi tirasse e un leggerissimo dolore, avvertivo anche prurito. Di solito mi capita quando cammino a passo veloce soprattutto in salita ma oggi non ho camminato, si sono stata in piedi ma nulla di anormale. Con questa cavolo di trombosi mi hanno messo l'ansia ma mi sembra più una cosa a livello osseo, le gambe sono fredde e trovo solo giovamento, contraendo la caviglia, cosa potrebbe essere?
[#20] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dalle modalità d'insorgenza potrebbe trattarsi di un risentimento di un ramo nervoso compresso o messo in tensione dalla posizione, infatti trova giovamento con un movimento della caviglia. Le ricordo però che è solo un'ipotesi a distanza senza alcun valore di diagnosi. Il Suo medico curante sarà certamente più preciso.

Cordiali saluti

[#21] dopo  
315621

dal 2015
Sicuramente tensione, sono tutta tesa, ho bisogno di rilassarmi, ho tutti i muscoli contratti. Grazie!
[#22] dopo  
315621

dal 2015
Buona sera dott. le scrivo perché mi sono appena arrivate tramite email i risultati degli altri esami e uno è uscito nel limite

PROTEINA C ANTICOAGULANTE
(metodo cromogenico - dosaggio funzionale)
89,0 % 60 - 140

PROTEINA S ANTICOAGULANTE LIBERA
(metodo coagulativo)
71,0 % 60 - 140

RESISTENZA PROTEINA C ATTIVATA
(metodo coagulativo)
RESISTENZA PROTEINA C ATTIVATA 2,00 * Ratio >2,0 Normale
1,5 - 2,0 Dubbio
Valore pool normale 2,60 Ratio


devo preoccuparmi per la resistenza proteina c attivata?

Non sto vivendo più, già ero ansiosa di mio adesso con questa mutazione e soprattutto questi esami sballati è la fine, ogni piccolo dolore anche di petto vorrei correre in ospedale, continuando così divento pazza.
[#23] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

si tranquillizzi e non dia peso ad ogni minimo sintomo.
Non si preoccupi del valore riscontrato, siamo al limite, faccia vedere gli esami allo specialista che La segue.

Buon fine settimana
[#24] dopo  
315621

dal 2015
E' una parola, è da 3 mesi che non va in reparto comunque ho letto che questo valore basso indica la presenza di mutazione genetica Fattore Leiden io sono uscita solo positiva a MHRTF C677T c'entra qualcosa? Può essere anche causato dal progestinico che ho assunto?
[#25] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il valore alterato riscontrato è, come giustamente Lei ha letto, associato nella stragrande maggioranza dei casi a una mutazione del fattore V di Leiden ma ritengo che nel Suo caso questa evenienza sia stata esclusa, pertanto si dovrebbe pensare a qualcosa di acquisito, sempre se il valore verrà considerato patologico.
L'assunzione del progestinico potrebbe essere una causa possibile.
Le ripeto però che deve rivolgersi allo specialista di riferimento.

Cordialmente
[#26] dopo  
315621

dal 2015
Salve, stamattina mi sono arrivati i risultati delle analisi che dovevo ripetere già 2 mesi fa ma tra un motivo e un altro li ho ripetuti la settimana scorsa. La D dimero è sempre alta anche se inferiore alla volta scorsa come è scesa anche l'antitrombina III ma quest'ultima sempre nella norma mentre l'omocisteina si è stabilizzata.
Questi sono i risultati di ora:

EMATOLOGIA
EMOCROMO CON FORMULA

RBC - GLOBULI ROSSI 4,54 10^6/uL (3,8 - 5)
HGB - EMOGLOBINA 12,80 g/dl (12 - 16)
HCT - EMATOCRITO 38,00 % (35 - 48)
MCV 83,70 fL (80 - 99)
MCH 28,20 pg (26 - 31)
MCHC 33,70 g/dl (31 - 36)
RDW-SD 45,50 fL (38 - 48)
RDW-CV 14,70 % (11 - 15)
PLT - PIASTRINE 248,00 10^3/uL (150 - 450)
PDW 11,70 fL (9 - 17)
MPV 10,10 fL (7 - 11)
P-LCR 26,00 % (15 - 40)
PCT 0,25 % (0,19 - 0,38)
WBC - GLOBULI BIANCHI 6,84 10^3/uL (4 - 11)
NEUT% 54,30 % (40 - 74)
LYMPH% 37,10 % (20 - 48)
MONO% 7,20 % (3 - 11)
EO% 1,00 % (0 - 8)
BASO% 0,40 % (0 - 1,5)
NEUT# 3,71 10^3/uL (2 - 8)
LYMPH# 2,54 10^3/uL (1 - 5)
MONO# 0,49 10^3/uL (0,16 - 1)
EO# 0,07 10^3/uL (0 - 0,8)
BASO# 0,03 10^3/uL (0 - 0,2)


COAGULAZIONE
Antitrombina III 101 % (80 - 120)
D-Dimero 961 ng/mL Fino a 500
Omocisteina (ELISA) 9,00 &#956;mol/L (5 - 14)

questi quelli di settembre:

EMATOLOGIA
EMOCROMO CON FORMULA

RBC - GLOBULI ROSSI 4,54 10^6/uL (3,8 - 5)
HGB - EMOGLOBINA 12,80 g/dl (12 - 16)
HCT - EMATOCRITO 38,00 % (35 - 48)
MCV 83,70 fL (80 - 99)
MCH 28,20 pg (26 - 31)
MCHC 33,70 g/dl (31 - 36)
RDW-SD 45,50 fL (38 - 48)
RDW-CV 14,70 % (11 - 15)
PLT - PIASTRINE 248,00 10^3/uL (150 - 450)
PDW 11,70 fL (9 - 17)
MPV 10,10 fL (7 - 11)
P-LCR 26,00 % (15 - 40)
PCT 0,25 % (0,19 - 0,38)
WBC - GLOBULI BIANCHI 6,84 10^3/uL (4 - 11)
NEUT% 54,30 % (40 - 74)
LYMPH% 37,10 % (20 - 48)
MONO% 7,20 % (3 - 11)
EO% 1,00 % (0 - 8)
BASO% 0,40 % (0 - 1,5)
NEUT# 3,71 10^3/uL (2 - 8)
LYMPH# 2,54 10^3/uL (1 - 5)
MONO# 0,49 10^3/uL (0,16 - 1)
EO# 0,07 10^3/uL (0 - 0,8)
BASO# 0,03 10^3/uL (0 - 0,2)
COAGULAZIONE

Antitrombina III 101 % (80 - 120)
D-Dimero 961 ng/mL Fino a 500
Omocisteina (ELISA) 9,00 &#956;mol/L (5 - 14)

come mai questo valore di D-dimero sempre alto? L'ematologo a settembre mi ha detto di stare tranquilla, al pronto soccorso mi hanno allarmata; devo cambiare ematologo? Cosa devo fare?
[#27] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per errore ha ripetuto due lo stesso elenco delle analisi del sangue.
Comunque senta anche il parere di qualche altro specialista.

Cordialità
[#28] dopo  
315621

dal 2015
Vero chiedo scusa, questi sono quelli precedenti:

EMATOLOGIA
EMOCROMO CON FORMULA

RBC - GLOBULI ROSSI 4,29 10^6/uL (3,8 - 5)
HGB - EMOGLOBINA 11,82 g/dl (12 - 16)
HCT - EMATOCRITO 35,90 % (35 - 48)
MCV 83,70 fL (80 - 99)
MCH 27,50 pg (26 - 31)
MCHC 32,90 g/dl (31 - 36)
RDW-SD 45,30 fL (38 - 48)
RDW-CV 14,70 % (11 - 15)
PLT - PIASTRINE 223,00 10^3/uL (150 - 450)
PDW 11,30 fL (9 - 17)
MPV 10,20 fL (7 - 11)
P-LCR 25,30 % (15 - 40)
PCT 0,23 % (0,19 - 0,38)
WBC - GLOBULI BIANCHI 7,08 10^3/uL (4 - 11)
NEUT% 68,10 % (40 - 74)
LYMPH% 24,60 % (20 - 48)
MONO% 5,60 % (3 - 11)
EO% 1,40 % (0 - 8)
BASO% 0,30 % (0 - 1,5)
NEUT# 4,82 10^3/uL (2 - 8)
LYMPH# 1,74 10^3/uL (1 - 5)
MONO# 0,40 10^3/uL (0,16 - 1)
EO# 0,10 10^3/uL (0 - 0,8)
BASO# 0,02 10^3/uL (0 - 0,2)


COAGULAZIONE

Antitrombina III 110 % (80 - 120)
D-Dimero 1047 ng/mL Fino a 500
Omocisteina (ELISA) 9,00 &#956;mol/L (5 - 14)
[#29] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

avendo due pareri diversi, anche opposti, Le rinnovo il consiglio di sentirne un terzo, possibilmente qualificato.

Cordiali saluti
[#30] dopo  
315621

dal 2015
Non la seguo, intende specialista ematologo?
[#31] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sì, ematologo.
[#32] dopo  
315621

dal 2015
Si infatti lunedì provvederò, oggi il mio medico curante ha detto di stare tranquilla perché il resto delle analisi è perfetto e che il d-dimero aumenta anche per una banalissima infiammazione.
[#33] dopo  
315621

dal 2015
Buona sera, volevo avere un'informazione su quanto riguarda la mia mutazione genetica o meglio se determinate cose aumentano il rischio di trombo ad esempio, dopo 2 anni oggi mi è venuta la felice idea di farmi la ceretta e nel strappare la striscia mi sono fatta male causando un livido non dolente neanche al tatto. Adesso mi chiedevo, avendo già questa mutazione posso aver creato qualche trombo? Ho paura per queste cose, premesso che la gamba non è ne gonfia ne rossa e una gamba normale, solo un po' di bruciore cutaneo ma sarà dovuto a gli strappi infatti l'altra gamba l'ho fatto come di mia abitudine con la lametta.
[#34] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Nessun problema con la ceretta, stia tranquilla, non succede nulla, è solo una questione di strappo.

Cordiali saluti
[#35] dopo  
315621

dal 2015
Ok grazie mille.