Utente 315XXX
Salve, ho 19 anni, altro 1.95 e ho un problema. Ho il pene che in erezione arriva ai 10 cm e proporzionandolo alla mia altezza mi sembra ancora più minuscolo e ridicolo. Vorrei sapere se andando da un medico potrei cercare di rimediare. C'è un modo che non comporti la chirurgia? Vi prego datemi una risposta perchè è per me una cosa abbastanza imbarazzante a tal punto di non parlarne nemmeno in famiglia e infatti sono indeciso se andare da un medico senza dirlo a nessuno. Forse c'è ancora qualche possibilità che cresca? Ditemi voi. Grazie per il tempo perso.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,alla Sua eta' le possibilita' che il pene cresca sono pari a zero.Il problema e' verificare on uno specialista il rele stato delle cose.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Ma c'è qualche possibilità di rimediare con qualche terapia o urge la chirurgia estetica?
[#3] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Ma c'è qualche possibilità di rimediare con qualche terapia o urge la chirurgia estetica?
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lasci che sia un andrologo eperto a tracciare la strada che,Le assicuro,e' ricca di imbonitori truffaldini.Terapie mediche non eistono.Chirurgiche...Cordialita'
[#5] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Ma se allora la chirurgia è l'unica strada cosa vado a parlarci? Mi scusi ma io sono proprio contrario, pensavo che si sarebbe potuto fare qualcosa. Mi sembra una misura un po' imbarazzante, non so.
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non ho detto che la terapia chirurgica sia efficace...tuttaltro.Se vuole un consiglio sincero,si prenda una pausa di riflessione e,principalmente,lasci che sia un medico a dare un giudizio sulla reale portata del problema.Avrà visto,sul web,i milioni di contatti che sono presenti ...evidentemente una soluzione non è stata ancora trovata...Cordialità.
[#7] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Ma mi faccia capire, c'è un modo, anche di poco insomma, di risolvere il problema? Questa cosa mi fa stare davvero male e ho anche vergogna a dirlo ai miei, la prego mi spiega se c'è o meno un modo di risolverlo?
[#8] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...dal web non posso che consigliarle di rifarsi ad un parere di uno specialista reale.Cordialità.