Utente 699XXX
Salve a tutti! innanzitutto vorrei farvi i complimenti, poichè dopo tanto girovagare in internet finalmente mi sono imbattuto in un sito dove le risposte sono complete, esaurienti e date da specialisti del settore. Procedo con l'illustrare il mio problema: sono un ragazzo di 19 anni, non vergine e che pratica masturbazione giornaliera (non ho idea della rilevanza dell'ultima informazione, ma nell'ignoranza la comunico).A pene flaccido riesco tranquillamente e senza fastidi di alcun genere a scoprire il glande. I problemi sorgono a pene eretto quando non non si scopre da solo ma serve che lo faccia io ma subito dopo ritorna coperto. Il mio dubbio lacerante è che si tratti di fimosi da curare chirurgicamente (eventualità che gradirei evitare).Concludo dicendo che non ho mai fatto (almeno dall'infania in poi) una visita dall'andrologo e quindi non so dare ulteriori informazioni più precise. Ringrazio anticipatamente per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se il glande riesce a scoprirsi in erezione certamente non si può parlare di fimosi e,quindi,di necessità di una correzione chirurgica.Colga l'occasione per parlare con il Suo medico per prenotare una visita andrologica per verificare la Sua salute sessuale e riproduttiva che ogni uomo a 18 anni dovrebbe conoscere.
Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 699XXX

Iscritto dal 2008
Grazie infinite per la risposta veloce ed esauriente. Adesso mi sento sollevato, ma ho ancora qualche dubbio in quanto riesco si a scoprirlo ma manualmente e subito dopo ritorna coperto. A tal prosposito effettuerò al più presto una visita specialistica. Grazie ancora.