Utente 699XXX
Buongiorno,
ho eseguito esame sangue a gennaio a seguito della comparsa di un eritema nodoso ed avevo Ana positivo Titolo 1:600 pattern mid-body + positività pattern centromerico e Alfa1 5.3 (max 4.7) e Alfa2 11.1 (max 11.0).
A distanza di 4 mesi ho ripetuto gli esami: Ana positivo Titolo 1:1200 pattern mid-body, Alfa2 11.2 (max 11.0) e RDW-CV 14,8% (max 14,5), Anti ENA negativi.
Un valore così alto degli ANA, in assenza di particolari sintomi protratti nel tempo è da considerarsi normale?
Grazie a chi vorrà dedicarmi un po' del suo tempo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
44% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Cara paziente,
vedo costantemente persone che hanno gli ANA posditivi senza peraltro evidenza alcuna di alcun tipo di sintomatologia. Mi sono a suo tempo chiesto se potessero avere un qualche correlato, ma sono giunto alla conclusione, anche dopo confronto con vari colleghi, che una certa quota di persone gli hanno positivi e basta senza patologie. Diverso se vanno ad inserirsi su un quadro cklinico pre esistente o se si positivizzano sotto terapia (in particolari condizioni). Inoltre le metodiche RIA sono a volte troppo sensibili e danno dei positivi non proprio positivi.
D'altro canto che patologia potrebbero sottendere così da soli senza altro esame positivo come PCR e VES?
L'unico consiglio che le posso dare è di ripetere tra qualche tempo gli esami presso un altro laboratorio.
Ci faccia sapere

Cordiali saluti

DR. Mocci