Utente 315XXX
Salve. In data 11/08 intorno alle ore 03:00 - 04:00 ho avuto un rapporto sessuale con la mia ragazza era il quattordicesimo giorno dall'ultimo ciclo non so se fosse o meno in periodo fertile.Il problema sorge dal momento in cui dopo averla penetrata un paio di volte (pochi secondi) tolgo il pene dalla vagina e mi accorgo che contiene un po di sperma ma io ero convinto di non essere venuto , perciò cerco di rimetterlo dentro non riuscendoci.Dopo un due o tre tentativi io e la mia ragazza ci accorgiamo che il pene è molle e quindi era inutile tentare di nuovo.Quindi mi tolgo il preservativo , il quale conteneva un po di sperma (sicuramente in quantità minore rispetto a un ora prima quando abbiamo avuto il primo rapporto) ma ripeto io ero ignaro di essere venuto.Quando me lo sono tolto ho notato che era bagnato. La mia ragazza mi fa notare di essere bagnata sull'interno coscia , si incomincia a preoccupare mi chiede di controllare se il preservativo sia bucato. Lo prendo , ci soffio dentro e il preservativo si gonfia stile palloncino. Quindi ho constatato che il preservativo non era bucato. Mi chiedo , è possibile che lo sperma sia uscito dal preservativo quando ho tentato di ri - inserirlo ? sono abbastanza preoccupato , se avessi una risposta celere domani correrei in caso subito a prendere la "pillola del giorno dopo". A me sembra strano che una cosa del genere possa essere capitata ma sono alle prime armi e sono molto spaventato. Aiutatemi , vi prego consigliatemi. Domani è l'ultimo giorno utile affinché la mia ragazza possa prendere la pillola se necessario ! e se non gli arrivasse il ciclo ? che fare ? Ripeto sono spaventato , non so a chi rivolgermi.
Vi ringrazio per l'attenzione !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in assenza di eiaculazione e di lacerazioni del profilattico,sarei tranquillo,anche in considerazione che il liquido prespermatico non è fecondante.Cordialità.